Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Ecco perché le donne del Congresso Usa si sono vestite di bianco allo State Of The Union

Immagine di copertina

Una marea bianca: così si sono presentate le donne Dem del Congresso americano per la cerimonia sullo stato dell’unione 2019.

Tutte le donne politiche presenti all’evento, nessuna esclusa, hanno indossato un candido abito bianco. A scegliere il simbolo del vestito chiaro, ci sono anche personalità come Alexandria Ocasio-Cortez, la prima ispanica ad essere eletta negli Stati Uniti e la speaker della camera, Nancy Pelosi.

L’idea era quella di dimostrare “la solidarietà tra le donne del Paese e confermare che non torneremo indietro sui diritti duramente conquistati”, come hanno spiegato le promotrici.

Il colore della purezza, della trasparenza, della luce. Ma cosa c’è esattamente dietro questo speciale “flash mob”? Il bianco è il colore simbolo delle suffragette. Per le donne che si sono battute per il diritto di voto, infatti, i vestiti bianchi erano diventati un tratto distintivo. Quindi, quello del 5 febbraio è stato un gesto a difesa dei diritti delle donne.

Leggi anche: “Feminists don’t wear pink”

Il discorso arriva una settimana dopo rispetto alla data in cui solitamente l’inquilino della Casa Bianca è invitato a parlare delle condizioni del paese e del suo futuro. La causa del ritardo è da rintracciare nello shutdown e nel braccio di ferro tra il presidente e la Camera, a maggioranza dem dopo le elezioni di metà mandato.

Le donne dem presenti alla cerimonia State of the union 2019

Nelle sue parole, il presidente Donald Trump ha riconosciuto che “il numero di donne elette è il più alto della storia degli Stati Uniti”: è proprio in quel preciso momento che le rappresentanti si sono alzate in piedi, applaudendosi a vicenda.

Evidentemente Trump non si aspettava l’entusiasmo e le risate che sono scoppiate tra i membri, principalmente democratici, quando ha parlato di livelli record di occupazione femminile nell’economia statunitense. “Nessuno ha beneficiato della nostra economia fiorente più delle donne che hanno riempito il 58 per cento dei nuovi posti di lavoro creati l’anno scorso”, ha detto The Donald prima che il folto gruppo di donne si alzasse e applaudisse.