Me

Diventare personal trainer: ecco come fare

Immagine di copertina

La cura del corpo è una passione di molti oltre che una sana abitudine. Ogni giorno è importante dedicarsi qualche ora di allenamento e una corretta alimentazione, perché l’uno senza l’altra non è così efficace. Per questo c’è bisogno di figure preparate che siano capaci di pensare al giusto allenamento. 

Il fitness, infatti, è una passione che si può trasformare in una vera e propria professione diventando personal trainer. Certo, si tratta di una scelta da fare con attenzione perché è necessario essere preparati seguendo un corso personal trainer che sia professionalizzante e che permetta di migliorare sempre di più la propria competenza e conoscenza del settore della preparazione atletica.

Diventare personal trainer non è un gioco, ma una professione a tutti gli effetti, per questo serve una preparazione ben precisa in modo da poter aiutare chi si affiderà ai nostri servizi, anche perché non è un segreto che sia la figura alla quale in palestra tutti chiedono consigli sull’allenamento giusto da fare e sull’alimentazione più corretta per le proprie esigenze.

L’importanza della nutrizione nel personal trainer

Abbiamo detto che il personal trainer è la figura alla quale in palestra tutti si rivolgono per avere informazioni non soltanto sull’allenamento ma anche sulla corretta alimentazione.

È chiaro che non potrà fornire un piano nutrizionale dettagliato con dosi e caratteristiche dei cibi da assumere, ma può consigliare uno stile di vita equilibrato e sano oltre che avvalersi di software ideati appositamente per presentare un programma nutrizionale su misura per ogni cliente.

Uno dei dettagli più interessanti del lavoro di questa figura professionale è la sua collaborazione con nutrizionisti e dietologi in modo da poter seguire correttamente chi si affida a lui.   

Tutto questo è possibile soltanto se i corsi personal trainer seguiti sono seri e organizzati da realtà conosciute come l’AIPT, l’Accademia Italiana Personal Trainer, che si avvale di uno staff docenti di esperienza tra cui medici, fisioterapisti e nutrizionisti. 

È proprio grazie alla stretta collaborazione tra queste figure professionali che il cliente raggiungerà i risultati sperati sia dal punto di vista dell’allenamento che da quello nutrizionale.   

Quale corso scegliere?

Nel settore dell’allenamento, ancora di più in quello delle palestre, ci sono numerose realtà più o meno affidabili che è bene conoscere prima di fidarsi ciecamente.

Se il sogno è quello di diventare un allenatore personale è importante soffermarsi su quelle che sono le opzioni più serie dei corsi per personal trainer. Per iscriversi a quelli altamente qualificanti che permetteranno di svolgere al meglio la propria professione in un centro fitness o in qualsiasi altro spazio adibito all’allenamento è necessario spostarsi dalla propria città per la durata del corso.

Non è consigliato optare per una soluzione vicino alla propria città se alla fine la preparazione non sarà quella necessaria per andare incontro alle esigenze dei clienti che desiderano ritrovare la forma fisica o di mantenerla. Insomma, il consiglio è quello di dare la giusta importanza alla formazione e alla preparazione che sempre troppo spesso vengono sottovalutate.