Me

Palio di Siena straordinario 2018, è morto il cavallo della Giraffa caduto durante la corsa | Video

Immagine di copertina

Secondo quanto riporta CorrierediSiena.it, è morto Raol, il cavallo della Giraffa montato da Jonatan Bartoletti durante il Palio di Siena Straordinario corso ieri, 20 ottobre 2018, e poi vinto dal cavallo scosso della Tartuca.

A causare il decesso dell’animale l’incidente avvenuto al secondo Casato quando Raol è caduto a terra con il proprio fantino.

ECCO IL VIDEO (ATTENZIONE IMMAGINI FORTI)

Le condizioni del cavallo erano apparse fin da subito molto gravi. Trasportato alla clinica veterinaria del Ceppo il cavallo è stato sottoposto a tutta una serie di cure nel tentativo di salvargli la vita ma purtroppo non c’è stato niente da fare: alcune complicazioni hanno portato alla morte dell’animale.

Palio, quello di ieri, che ha visto anche nove cadute. Un giro dopo l’altro tutti i fantini, tranne quello del Nicchio, sono andati a terra. Secondo quanto riportano i media locali, però nessuno avrebbe riportato particolari danni.

Se l’è vista brutta poi un volontario presente a bordo “pista” che è stato travolto da un cavallo scosso. Poco dopo l’impatto l’uomo si è rialzato e “messo in salvo”. Al momento non risulta ferito.

LA CRONACA DEL PALIO DI SIENA STRAORDINARIO 2018

  • Vince il cavallino scosso della Tartuca
  • Ultima curva, cavallino scosso della Tartuca in testa
  • Cade fantino della Tartuca, della Chiocciola e della Giraffa!
  • Tartuca guadagna il primo posto
  • Civetta in testa alla seconda curva
  • Chiocciola prima alla prima curva
  • Chiocciola prima seguita da Giraffa
  • Partiti!
  • I fantini aspettano un cenno dell’Oca per scattare
  • Il Nicchio cerca ancora di guadagnare posizioni
  • Il mossiere richiama i cavalli nei canapi
  • Partiti! Mossa ancora una volta non valida
  • I cavalli sono al canape da 40 minuti e la luce inizia a diminuire in piazza
  • (Aggiornare in continuazione per leggere gli aggiornamenti)
  • Le contrade sono richiamate nei canapi
  • Scoppia il mortaretto, la Mossa è da rifare. Il Nicchio non era al suo posto
  • Partiti!
  • Niente da fare, anche la Civetta non è al suo posto
  • Tutti allineati, forse ci siamo
  • I contradaioli protestano, il Nicchio continua a non dare spazio
  • Primo avvertimento per il Nicchio
  • Il Nicchio cerca di guadagnare posizioni, la folla rumoreggia
  • Il mossiere richiama i cavalli tra i canapi
  • Continuano le trattative tra Nicchio e Oca
  • Il mossiere fa uscire nuovamente i cavalli
  • Tartuca, Nicchio e Civetta sono fuori posto
  • La folla rumoreggia
  • Sale il nervosismo, i cavalli non riescono ad allinearsi
  • La Civetta non riesce a prendere posizione
  • Situazione nervosa nei canapi: sale la tensione
  • Il mossiere continua a riprendere il Nicchio
  • Le contrade sono chiamate di nuovo a prendere posizione all’interno dei canapi
  • Il mossiere fa uscire di nuovo tutte le contrade
  • Il mossiere richiama il Nicchio
  • Le contrade vengono richiamate all’interno dei canapi
  • I fantini cercano di avere un vantaggio dall’Oca, che parte di rincorsa
  • Il mossiere fa uscire le contrade, partono le trattative tra i fantini
  • Sale la tensione tra i cavalli
  • Tutti i cavalli sono nei canapi
  • Il mossiere legge l’ordine d’ingresso ai canapi: la prima contrada è la Chiocciola, seguita da Giraffa, Selva, Lupa, Torre, Tartuca, Civetta, Drago, Nicchio. Oca di rincorsa
  • Esce la busta per il mossiere
  • L’ordine di partenza è segreto fino all’ultimo momento
  • Le contrade si dirigono verso i canapi in attesa della busta con l’ordine di partenza
  • Escono i cavalli
  • Entrano i capitani
  • Risuonano i rintocchi di “Sunto”
  • Torre, Lupa, Chiocciola, Oca, Drago, Tartuca, Selva, Civetta, Nicchio e Giraffa: queste le 10 contrade che partecipano al Palio
  • È iniziata la sbandierata della vittoria
  • Il Palio straordinario è dedicato al centenario della prima guerra mondiale
  • La contrada vincente riceverà il drappellone di Gian Marco Montesano
  • La piazza è in fermento per questa edizione straordinario dal Palio
  • Le contrade di Siena sono 17, ma solo 10 sono quelle che partecipano alla corsa
  • La folla saluta il drappellone, entrato dopo il corteo storico
  • Piazza del Campo è sempre più piena in attesa dell’inizio del Palio