Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Laos, crolla diga nel sud-est: ci sono morti e centinaia di dispersi

Secondo quanto riferito da fondi locali, il cedimento è avvenuto nella notte e dalla diga sono fuoriusciti 5 miliardi di metri cubi d'acqua

Immagine di copertina

Una diga idroelettrica è crollata in una zona nel sud-est del Laos, inondando 6 villaggi.

Secondo quanto riferito da fonti locali, il cedimento è avvenuto nella notte e dalla diga sono fuoriusciti 5 miliardi di metri cubi d’acqua.

L’incidente ha provocato diversi morti e altre “centinaia” di persone risultano al momento disperse, riferiscono da un’agenzia di stampa locale.

Più di 6.600 persone hanno perso la propria casa a causa del cedimento della diga.

Secondo l’agenzia stampa governativa ci sarebbero diversi morti.

Le autorità hanno messo a disposizione dei soccorritori delle imbarcazioni per aiutare i superstiti.

La diga era stata costruita nella provincia sud-orientale di Attapeu e i lavori erano stati affidati alla Xe Pien-Xe Namnoy Power Company.

I gruppi per i diritti ambientali hanno sollevato per anni preoccupazioni circa le ambizioni idroelettriche del Laos.

Tra le loro preoccupazioni anche quelle sull’impatto delle dighe sul fiume Mekong, sulla sua flora e fauna, nonché sulle comunità rurali e sulle economie locali che fanno affidamento sul fiume.

Notizia in aggiornamento