Me

Un uomo è rimasto chiuso nel reparto frigo del supermercato, e ha deciso di bere tutte le birre

Il protagonista della storia è un uomo di 38 anni del Wisconsin, che è stato denunciato perché non ha pagato quanto consumato

Immagine di copertina

Alcuni giorni fa, uomo di 38 anni del Wisconsin è rimasto chiuso nel reparto frigo del supermercato. Ma invece di disperarsi, il protagonista di questa storia ha deciso di trasformare la disavventura in un’occasione, bevendo qualsiasi sostanza alcolica si trovasse davanti. La storia si è diffusa velocemente ed è finita sui media statunitensi.

L’uomo, il cui nome non è stato reso noto, ha detto alla polizia di essersi recato in un supermercato della catena Kwik Trip per comprare della birra martedì 24 ottobre. Tuttavia, dal momento che erano circa le 23.50 e il negozio stava chiudendo, l’uomo è rimasto intrappolato dentro il reparto frigorifero.

A quel punto, invece di battere sulla porta affinché qualcuno lo udisse e lo liberasse, il protagonista di questa storia ha accettato di buon grado quanto era accaduto e ha deciso di dedicarsi ad assaggiare la merce conservata nel reparto del supermercato, dove la temperatura rasentava gli zero gradi.

Probabilmente, l’uomo ha pensato di scaldarsi bevenfo dell’alcol, e così ha bevuto circa tre casse di birra (da diciotto lattine ciascuna) e tre lattine di liquore.

Quando la mattina dopo, intorno alle 5.50 del mattino, è stato trovato da un cliente del supermercato, l’uomo se n’è andato senza neanche pagare ciò che aveva consumato. Per questa ragione è stato denunciato per furto.