Me

La chiesa episcopale scozzese ha approvato i matrimoni omosessuali

I delegati nell’annuale assemblea generale della chiesa di Scozia hanno pubblicato un documento che acconsente i matrimoni tra persone dello stesso sesso

Immagine di copertina

L’8 giugno 2017, 730 delegati riuniti nell’annuale assemblea generale della chiesa episcopale di Scozia – la Kirk – principale congregazione cristiana del Regno Unito, hanno approvato i matrimoni tra persone dello stesso sesso. La chiesa episcopale di Scozia appartiene alla grande famiglia Anglicana, con 85 milioni di fedeli nel mondo.

Si tratta di un percorso intrapreso da anni e conclusosi con la stesura di un documento che contiene anche le scuse ufficiali della chiesa di Scozia per le azioni discriminatorie del passato nei confronti dei gay e delle lesbiche delle proprie comunità.

Come riporta la Bbc, il documento rende ufficialmente la chiesa di Scozia la prima tra le principali chiese del paese a raggiungere tale traguardo.

Il voto rimuove la condizione che il matrimonio possa essere contratto solo tra un uomo e una donna.