Me
L’impianto fotovoltaico galleggiante più grande del mondo è in Cina
Condividi su:

L’impianto fotovoltaico galleggiante più grande del mondo è in Cina

È stato inaugurato nelle acque nella città di Huainan, nella provincia di Anhui. Si tratta dell'ultimo successo del governo cinese nella produzione di energia rinnovabile

28 Mag. 2017

La Cina ha annunciato che la più grande struttura fotovoltaica galleggiante del pianeta è stata finalmente completata e collegata alla rete elettrica locale. Si tratta dell’ultimo successo del governo cinese nel suo sforzo per aumentare la produzione di energia rinnovabile.

Situato nella città di Huainan, nella provincia di Anhui, l’impianto di 40 megawatt è stato creato dalla Sungrow Power Supply Co. Ironia della sorte, l’impianto è stato costruito in una regione famosa per la produzione di carbone.

Le aziende solari galleggianti stanno diventando sempre più popolari in tutto il mondo perché il loro design unico si rivolge a molteplici problemi di efficienza energetica e urbanistica. Questi dispositivi galleggianti non occupano terreno nelle aree più popolate e riducono anche l’evaporazione dell’acqua. 

Questa è solo il primo degli impianti del genere in Cina, ambito in cui il paese sta investendo. 

Questa transizione verso il solare è in gran parte dovuta al rapido crollo dei costi della tecnologia stessa. Entro il 2020, la Cina potrebbe ridurre i prezzi offerti dagli sviluppatori di fotovoltaico di più di un terzo. La nazione ha inoltre annunciato anche piani per aumentare il suo utilizzo di fonti derivate da combustibili non fossili del 20 per cento.

Un rapporto annuale rilasciato dalla NASA e dalla NOAA ha stabilito che il 2016 è stato l’anno più caldo a livello mondiale, segnando per il terzo anno consecutivo un nuovo record per le temperature medie globali. Se vogliamo sperare di invertire questa tendenza terribile, iniziative come questa dovranno essere adottate in tutto il mondo.

L’impianto: 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus