Me
Un autobus con a bordo un gruppo di pellegrini cade in fiume in India, 21 morti
Condividi su:

Un autobus con a bordo un gruppo di pellegrini cade in fiume in India, 21 morti

Il veicolo proveniva dal santuario di Gangotri, nell'Himalaya, ed è uscito di strada finendo nelle acque del fiume Bhagirathi dopo un volo di 300 metri

24 Mag. 2017

Un autobus che trasportava un gruppo di pellegrini è caduto in un fiume in India il 23 maggio. L’incidente è avvenuto nello stato settentrionale di Uttarakhand e il bilancio è di almeno 21 morti e sette feriti. Lo ha reso noto la tv India Today.

Il veicolo, a bordo del quale c’erano 28 passeggeri, proveniva dal santuario di Gangotri, nell’Himalaya, ed è uscito di strada per cause ancora ignote, finendo nelle acque del fiume Bhagirathi, vicino alla località di Nalupani, dopo un volo di 300 metri. 

Le vittime erano originarie dello stato centrale del Madhya Pradesh. Secondo quanto riportato dall’emittente Bbc, 17 corpi sono stati recuperati dal fiume e si sta lavorando per ritrovare gli altri corpi.

Lo stato di Uttarakhand è un’area in cui ci sono molti templi indù ed è meta di molte persone tra maggio e giugno per fuggire dal caldo torrido di altre zone del paese e godersi le temperature più miti della montagna.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus