Me
Come è cambiata la mappa dell’Europa ogni singolo giorno della Seconda Guerra Mondiale
Condividi su:

Come è cambiata la mappa dell’Europa ogni singolo giorno della Seconda Guerra Mondiale

Dall'iniziale avanzata dell'Asse alla caduta di Berlino, una mappa animata racconta giorno per giorno tutti i cambiamenti dei confini

20 Giu. 2017

Tra il 1939 e il 1945, la Seconda Guerra Mondiale ha portato a grandi e rapidi cambiamenti dei confini Europei. Dall’avanzata tedesca su Francia e Russia, allo sbarco in Normandia e la definitiva caduta di Berlino, una mappa animata ripercorre, giorno dopo giorno con grande attenzione a ogni singolo dettaglio, come sono cambiati i confini europei nel corso del secondo conflitto mondiale.

LA MAPPA 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus