Me

Almeno 18 persone sono morte in una cascata nel Ghana

Molti di loro erano studenti di una scuola superiore che stavano nuotando quando alcuni alberi sono caduti su di loro. Altre 22 persone sono rimaste ferite

Immagine di copertina

Almeno 18 persone, tra cui soprattutto studenti di una scuola superiore, sono morti dopo che alcuni alberi sono caduti su di loro nelle cascate di Kintampo, in Ghana. A riferirlo è la polizia.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Gli studenti stavano nuotando nelle cascate durante una tempesta quando è avvenuto l’incidente, secondo quanto detto dal capo della polizia Owusu Boampong all’emittente Bbc.

Altre 22 persone sono rimaste ferite e sono state trasferite all’ospedale locale. 

I soccorritori sono intervenuti usando le motoseghe per procedere in mezzo agli alberi caduti e liberare le persone rimaste intrappolate.

Il presidente Nana Akufo-Addo ha twittato le sue condoglianze ai familiari delle vittime. 

Alcuni testimoni oculari hanno detto alla testata ghanese Starr News che molte delle persone coinvolte erano studenti della Wenchi Senior High School, ma erano presenti anche alcuni turisti.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata