Me

Attacco vicino a un tribunale in Pakistan, almeno 5 morti

L'episodio è avvenuto nella città di Tangi, nel nord ovest del Pakistan

Immagine di copertina

Un attacco presso una corte distrettuale del Pakistan ha causato la morte di almeno cinque persone martedì 21 febbraio 2017. Sono almeno 15 i feriti rimasti coinvolti nella serie di sparatorie avvenute a Tangi, nel distretto di Charsadda, nel nord ovest del paese, a 30 chilometri dalla città di Peshawar.

Il portavoce della fazione dei talebani pakistani Jamaat-ur-Ahrar, Asad Mansoor, ha rivendicato la responsabilità dell’attacco in un messaggio inviato ai giornalisti.

LA DIRETTA DAL LUOGO DELL’ATTENTATO:

Un primo testimone ha riferito all’agenzia di stampa britannica Reuters di aver visto i corpi di “molte” vittime morte sulla scena.

Un altro testimone, Mohammad Shah Baz, che risiede nella zona, al momento dell’attacco si trovava all’interno dell’edificio e ha riferito di essere fuggito attraverso la mensa, per poi arrampicarsi su un muro e mettersi in salvo. “C’erano però molte persone morte e ferite”, ha detto.

Il capo della polizia distrettuale, Sohail Khalid, ha riferito che almeno uno degli attentatori si è fatto esplodere, mentre un altro ha aperto il fuoco all’ingresso principale del tribunale prima di essere colpito e ucciso.