Me

La Chiesa Anglicana ha respinto un documento contro i matrimoni gay

Il rapporto proposto dai vescovi non ha ottenuto l'approvazione unanime delle tre camere di cui è composta la Chiesa d'Inghilterra

Immagine di copertina

La Chiesa Anglicana ha respinto un documento presentato dalla Camera dei Vescovi in opposizione ai matrimoni tra persone dello stesso sesso giovedì 16 febbraio 2017. 

Secondo i vescovi anglicani, il matrimonio in chiesa dovrebbe essere tra un uomo e una donna, mentre le unioni omosessuali non dovrebbero essere benedette. Di parere opposto la Camera del Clero.

Il rapporto chiede una “cultura dell’accoglienza e del supporto” per i fedeli gay, ma non arriva ad approvare le unioni tra persone dello stesso sesso.

La Camera dei Vescovi ha approvato con 43 voti a favore e un solo contrario il documento, così come la Camera dei Laici con 106 voti a favore e 83 contrari. Ma la Camera del Clero lo ha respinto con 100 voti contrari e 93 a favore, sancendo così il respingimento del documento.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**