Me

La Russia invia la polizia militare in Siria

Non è chiaro di quanti uomini si tratti. I soldati contribuiranno alla sicurezza dell'aeronautica russa nel paese

Un altro battaglione della polizia militare russa è stato inviato in Siria dalla Repubblica dell’Inguscezia, nel Caucaso settentrionale, per contribuire alla sicurezza dell’aeronautica russa e del centro per la riconciliazione nel paese. A riferirlo lunedì 13 febbraio è l’agenzia di stampa Ria che cita il leader regionale Unus-Bek Yevkurov. Non è chiaro però di quanti uomini si tratti. Già a fine dicembre 2016 Mosca inviò un battaglione di polizia militare ad Aleppo per “mantenere l’ordine nei quartieri liberati”.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**