Me

Il video che mostra come nascono gli effetti sonori del cinema

Il mestiere del rumorista è poco noto, ma è fondamentale per ricreare in studio i suoni che non si sono potuti catturare durante le riprese. Un video ne racconta l'arte

Immagine di copertina

Se è vero che alcune tra le professioni del cinema garantiscono fama e celebrità, dagli attori ai registi, è anche vero che moltissimi professionisti che lavorano alla magia del grande schermo rimangono sconosciuti e nascosti dietro le quinte.

È sicuramente il caso dei rumoristi, ovvero di quegli artisti del suono che provvedono a ricreare in studio i rumori che poi finiranno nella colonna sonora di un film, utilizzando mezzi inaspettati per riprodurre al meglio i suoni corrispondenti a ciò che accade in una scena.

Per raccontare questo mondo sconosciuto, il regista Daniel Jewel ha realizzato nel 2014 un cortometraggio che permette di entrare all’interno di uno studio di registrazione dove due rumoristi professionisti e pluripremiati, Peter Burgis e Sue Hardy, stanno creando la colonna sonora di un film.

Il titolo è The Secret World of Foley, termine quest’ultimo con cui vengono chiamati i rumoristi in inglese, rifacendosi al cognome di Jack Foley, l’uomo che ha introdotto queste tecniche a Hollywood oltre 90 anni fa.

Nel video non vengono pronunciate parole o spiegate le tecniche, ma si lascia semplicemente che i due rumoristi facciano al meglio il loro lavoro, mostrando come attraverso i metodi più strani si possa arrivare a creare i suoni che alla fine lo spettatore ascolterà al cinema.

Il cortometraggio: