Me

Yemen, 80 militari sauditi ed emiratini uccisi in un attacco dei ribelli sciiti houthi

Un missile ha colpito un centro d'addestramento saudita, a riferirlo è l'agenzia di stampa iraniana Fars

Secondo l’agenzia di stampa iraniana Fars, almeno 80 militari sauditi ed emiratini sono morti in Yemen a causa di un attacco missilistico contro le postazioni dell’Arabia Saudita sull’isola di Zuqar, martedì 31 gennaio 2017.

Un missile houthi ha infatti colpito un centro di addestramento sull’isola yemenita situata nel Mar Rosso.

Lunedì 30 gennaio i ribelli sciiti yemeniti avevano attaccato anche la nave da guerra saudita al-Madina, provocando la morte di due persone e il ferimento di tre.

**Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata.**