Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Rio 2016, la bandiera europea al posto di quella italiana

È la prima volta nella storia che un'atleta decide di salire sul podio con la bandiera europea. È avvenuto alle Olimpiadi di Rio 2016

Immagine di copertina

Elisa Di Francisca, schermitrice italiana, ha posato con la bandiera dell’Ue – anziché con quella italiana – durante la premiazione per la medaglia d’argento ottenuta per il fioretto individuale alle Olimpiadi di Rio.

È la prima volta nella storia che un’atleta decide di salire sul podio con la bandiera europea. Ed è significativo che sia accaduto proprio nel momento in cui l’Ue sta attraversando una delle crisi istituzionali e identitarie più profonde.

“Non possono vincere loro, i terroristi. L’Europa esiste. È più unita di quel che pensiamo”, ha detto Di Francisca.