Me

Rio 2016, la bandiera europea al posto di quella italiana

È la prima volta nella storia che un'atleta decide di salire sul podio con la bandiera europea. È avvenuto alle Olimpiadi di Rio 2016

Immagine di copertina

Elisa Di Francisca, schermitrice italiana, ha posato con la bandiera dell’Ue – anziché con quella italiana – durante la premiazione per la medaglia d’argento ottenuta per il fioretto individuale alle Olimpiadi di Rio.

È la prima volta nella storia che un’atleta decide di salire sul podio con la bandiera europea. Ed è significativo che sia accaduto proprio nel momento in cui l’Ue sta attraversando una delle crisi istituzionali e identitarie più profonde.

“Non possono vincere loro, i terroristi. L’Europa esiste. È più unita di quel che pensiamo”, ha detto Di Francisca.