Me

Un terzo attacco dinamitardo ha colpito Baghdad

Dopo i due attacchi di stamattina, è stata colpita anche Sadr City, sobborgo sciita alla periferia nordest della capitale irachena. Il bilancio delle vittime sale a 63

Immagine di copertina

Un’autobomba è esplosa a Sadr City, sobborgo sciita alla periferia nordorientale di Baghdad, causando la morte di almeno 19 persone e ferendone 17.

Sadr City si trova non distante dal quartiere sciita di al-Shaab, luogo di un attacco avvenuto in precedenza questa mattina all’interno di un mercato, nel quale sono rimaste uccise 38 persone.

Il bilancio complessivo dei tre attacchi di oggi, martedì 17 maggio 2016, è di almeno 63 vittime e oltre cento feriti.