Me

Le lacrime di Federica Mogherini per gli attacchi di Bruxelles

Il ministro degli Esteri europeo, in visita in Giordania, è scoppiata in lacrime durante una conferenza stampa nell'apprendere delle esplosioni nella capitale belga

Immagine di copertina

L’’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri Federica Mogherini si trova ad Amman, in Giordania, e nell’apprendere la notizia degli attacchi a Bruxelles di oggi martedì 22 marzo, durante una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri giordano Nasser Judeh, è scoppiata in lacrime.


“Oggi è un giorno molto triste per l’Europa, perché l’Europa e la sua capitale soffrono oggi lo stesso dolore che questa regione sperimenta da tempo ogni singolo giorno”.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus