Me
I bambini di Aleppo spazzano via la guerra
Condividi su:

I bambini di Aleppo spazzano via la guerra

Il video dell'iniziativa di alcuni bambini siriani che hanno deciso di celebrare il quinto anniversario della rivoluzione ripulendo le strade della città

17 Mar. 2016

Il canale di informazione online di Al Jazeera, AJ+, ha pubblicato il video di una singolare iniziativa intrapresa da alcuni bambini di Aleppo in occasione del quinto anniversario della rivoluzione siriana, il 15 marzo 2016.

Circa 40 di loro sono scesi in strada, in aeree della città sotto il controllo dei ribelli anti-Assad, armati di scope.

“Abbiamo lanciato una campagna di pulizia, noi bambini, tutti insieme. La nostra scuola ci ha fornito le scope e i prodotti per le pulizie. Ovviamente, ci siamo aiutati l’un l’altro a pulire tutte queste strade. Anche se non è il nostro quartiere è pur sempre Aleppo. È la nostra casa, quindi la spazzeremo e ce ne prenderemo cura”, dice uno di loro. 

Mentre spazzavano le vie di Aleppo, i bambini intonavano i versi delle canzoni care alla resistenza siriana, come “Staremo qui finché il dolore non svanirà”.

“I bambini resistono insieme a noi. Sono loro, in realtà, a darci la speranza che trionferemo”, ha commentato una madre.

Un terzo dei bambini siriani sono nati durante la guerra. Quasi la metà dei rifugiati siriani, 4,8 milioni di persone, sono bambini. Oltre 15 mila bambini hanno attraversato i confini del paese da soli, senza i loro genitori.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus