Me
C’è un treno in Giappone che si ferma in una stazione solo per una passeggera
Condividi su:

C’è un treno in Giappone che si ferma in una stazione solo per una passeggera

Una studentessa di 17 anni è l'unica a usufruire della fermata di Kyu-Shirataki, in una zona rurale del paese

24 Feb. 2016

La stazione ferroviaria di Kyu-Shirataki, nel nord del
Giappone, è una delle meno affollate al mondo, se non la meno affollata in
assoluto, visto che la sua unica frequentatrice è Kana Harada, studentessa diciassettenne
del vicino liceo Enguru.

La ragazza vive la singolare condizione di essere l’unica
passeggera a usufruire della stazione in questione, necessaria ai suoi
spostamenti quotidiani in treno per arrivare alla scuola che frequenta.

Nell’area
rurale in cui vive, sono già molte le linee ferroviarie che la Hokkaido Railway
Company
ha smantellato nel corso degli anni poiché ormai inutilizzate, ma se in
altre parti del mondo lo stesso destino sarebbe toccato anche alla stazione di Kyu-Shirataki,
in questo caso la compagnia ha deciso di mantenere in funzione la fermata
esclusivamente per garantire l’istruzione della giovane studentessa.

Già nel luglio 2015 era stata presa in considerazione l’idea di eliminare la stazione dalla linea, ma in quell’occasione si decise di aspettare fino a marzo 2016, quando la ragazza si diplomerà. 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus