Me

Il virus Zika è ora un’emergenza globale

L'Organizzazione mondiale della sanità ha lanciato ufficialmente l'allarme per via delle connessione tra il virus, la microcefalia e i disordini neurologici

Immagine di copertina

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha dichiarato che il virus Zika è ora un’emergenza globale. La possibile associazione tra il virus, la microcefalia e altri disordini neurologici ha spinto l’Oms a lanciare ufficialmente l’allarme il primo febbraio del 2016.

In Brasile sono 4mila i casi sospetti di microcefalia, ovvero bambini nati con teste più piccole del normale e, di conseguenze, danni cerebrali.

Il virus si è diffuso in 24 nazioni e territori del centro e sud America.

Sono tra i tre e i quattro milioni le persone che potrebbero essere contagiate, secondo gli esperti dell’Oms.

L’Oms aveva avvertito giovedì 28 gennaio che il contagio del virus è ‘esplosivo’ e 4 milioni di persone potrebbero contrarlo nel solo continente americano.

LEGGI ANCHE: TUTTO CIÒ CHE DOVRESTE SAPERE SUL VIRUS ZIKA