Me

L’ottavo episodio della saga di Harry Potter in uscita a teatro

L'autrice della saga J. K. Rowling ha deciso di scrivere la nuova avventura per un'esclusiva teatrale

Immagine di copertina

“È sempre stato difficile essere Harry Potter e di sicuro non è più semplice ora, che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, un marito e il padre di tre bambini in età scolare”.

L’ottavo capitolo della saga del mago più famoso del Ventesimo secolo arriva diviso in due parti come il precedente, ma non in libreria né al cinema, bensì a teatro. Da luglio il Palace Theatre di Londra, nel Regno Unito, ospiterà l’ultima creazione della Rowling: Harry Potter and the Cursed ChildHarry Potter e il bambino maledetto.

La saga si è interrotta sulla banchina del binario nove e tre quarti, quando Harry e sua moglie Ginny accompagnano i due figli maggiori, James Sirius e Albus Severus al treno che li porterà alla scuola di magia e stregoneria di Hogwarts, che è cornice di molte delle avventure narrate nei libri della Rowling. Si tratta del primo giorno di scuola per il secondogenito dei Potter.

(Qui sotto: la scena finale di Harry Potter e i doni della morte – Parte due)

Lo spettacolo inizia dove i libri si sono fermati, a 19 anni dalla morte di Voldemort. Secondo quanto riportato dalle interviste e i tweet pubblicati dall’autrice, sembra che si concentrerà sul ritorno costante del passato e sulla vita del giovane Albus Potter, che non riesce a sopportare la pesante eredità del suo cognome.

I fan potranno decidere se vedere entrambe le parti dello spettacolo nello stesso giorno o se dividere la visione in più giornate. Il teatro scelto per la rappresentazione si trova in un luogo molto speciale di Londra, all’incrocio tra la Shaftesbury Avenue e la Charing Cross Road, la strada dove nei libri la Rowling ha scelto di posizionare la locanda Il paiolo magico, che rappresenta una delle modalità d’accesso al mondo magico da Londra.

La nuova storia nasce dalla collaborazione tra la Rowling, lo scrittore Jack Thorne e il regista John Tiffany. L’autrice della saga ha specificato più volte che non si tratterà di un prequel e che l’unico modo possibile per raccontare il nuovo episodio, per lei, era tramite uno spettacolo teatrale. I fan non si dovranno aspettare, quindi, l’uscita di un nuovo libro dopo la fine della programmazione teatrale.

I biglietti saranno in vendita on-line a partire dalle 11 di mercoledì 28 ottobre per coloro che si sono prenotati in anticipo per l’acquisto e dalla mattina del 30 ottobre per tutti gli altri.

Sul sito ufficiale si legge che le rappresentazioni inizieranno il 30 luglio con la première mondiale, ma alcuni fortunati potranno vedere in anticipo lo spettacolo nelle quattro anteprime di maggio e giugno.