Me
L’aereo senza finestrini
Condividi su:

L’aereo senza finestrini

Il prototipo di un nuovo modello potrebbe rivoluzionare per la prima volta tra dieci anni la nostra esperienza di volo

27 Ott. 2014

Un aereo senza finestrini, ma che allo stesso tempo consenta ai viaggiatori di godere di una vista panoramica del volo.

È il prototipo di un nuovo modello di aeroplano che presto potrebbe rappresentare la nuova frontiera dei voli di linea. I finestrini verrebbero rimpiazzati da schermi interattivi lungo la superficie interna della fusoliera.

I passeggeri potrebbero quindi scegliere se tenerli accesi o spenti, a seconda delle loro preferenze, per godere di una visione ad alta definizione dell’esterno, ripresa da telecamere montate sull’aeromobile, o molto più banalmente per consultare il web.

Il prototipo, ideato dal Centre for Process Innovation, un’organizzazione britannica che collabora con le aziende per lo sviluppo di nuovi prodotti, sfrutta tecnologie all’avanguardia non troppo differenti da quelle oggi impiegate nella produzione di schermi ultraleggeri per televisori e smartphone.

In questo modo ha deciso di venire incontro alla necessità, manifestata ormai da tempo da più compagnie aeree, di ridurre il peso degli aeroplani. Secondo il Centre for Process Innovation, anche il carburante necessario per le tratte aeree si ridurrebbe, portando di conseguenza a una possibile riduzione delle tariffe.

Secondo le stime effettuate dal centro, ogni volta che il peso di un aereo viene diminuito dell’1 per cento, il consumo di combustibile cala dello 0,75 per cento.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus