Me
10 mila palloncini per la pace in Afghanistan
Condividi su:

10 mila palloncini per la pace in Afghanistan

Un artista vuole liberare 10 mila palloncini rosa per le strade di Kabul. Per lanciare un messaggio di pace e felicità

20 Feb. 2013

Nonostante la povertà opprimente e più di tre decenni di guerra, l’artista Yazmany Arboleda crede che 10 mila palloncini rosa possano contribuire a portare pace e felicità agli afgani per le strade di Kabul.

Arboleda ha già liberato palloncini colorati in India, Giappone e Kenya. L’Afghanistan può essere il prossimo Paese dove vivere l’esperienza di una “felicità semplice“, pur essendo in preda a 11 anni di insurrezione dei talebani.

“La data effettiva sarà una sorpresa. Si vedrà un’esplosione di colori”, ha detto in conferenza stampa da New York lunedì scorso l’artista colombiano.

Il messaggio è quello di distribuire la pace in Afghanistan. I palloncini saranno finanziati da diversi donatori, che pagheranno un dollaro per ogni palloncino rosa acquistato sul sito webelieveinballoons.com.

I pallocini saranno pagati da 10 mila persone che credono “nella cultura e nell’arte, piuttosto che nella guerra“, commenta Arboleda, che spera comunque di raccogliere più denaro per liberare più palloncini.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus