Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Terremoti

Terremoto, forte scossa avvertita a Roma: magnitudo 3.6, epicentro ai Castelli Romani. Niente danni

Immagine di copertina

Terremoto oggi Roma 23 giugno | Magnitudo | Epicentro | Castelli Romani | Colonna

TERREMOTO OGGI ROMA 23 GIUGNO – Una forte scossa di terremoto è stata avvertita oggi, domenica 23 giugno 2019, nella zona di Roma. L’evento sismico si è verificato precisamente in serata, alle ore 22.43. La magnitudo registrata è stata di 3.6 gradi della scala Richter, stando ai dati diffusi dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (inizialmente era stata stimata una magnitudo di 3.7 gradi).

L’epicentro è stato indicato un punto a 3 km di distanza Nord Est da Colonna, nella zona dei Castelli Romani. Il terremoto è avvenuto a 9 km di profondità.

Terremoto oggi Roma | 23 giugno 2019 | Colonna | La paura e i disagi

La scossa è stata avvertita in un’area molto ampia. Colonna è un comune di circa 4.300 abitanti, il più piccolo dei Castelli Romani, che si trova ad appena 18 km dal Grande raccordo anulare. Il terremoto si è fatto sentire ai Castelli Romani e in tutta la Capitale e la sua provincia.

Le squadre della Protezione civile regionale del Lazio e dei Comuni, in collegamento con la sala operativa regionale, hanno prontamente cominciato dei monitoraggi nei centri storici delle città dei Castelli romani. Non sono segnalati crolli o danni a persone.

A Colonna le persone sono scese in strada e sono subito cominciate delle verifiche alle lesioni dei palazzi. “Stiamo facendo delle verifiche perché qualche edificio in centro risulta lesionato. Per ora non abbiamo segnalazioni di feriti. C’è stata tanta paura in paese, stanno tutti in strada”, ha detto a pochi minuti dal terremoto il sindaco di Colonna Fausto Giuliani.

> Cosa fare in caso di terremoto

A Gallicano non sono emersi danni evidenti. Le scuole sono risultate prive di problemi, così come il campanile, che è l’edificio più alto del paese, e la chiesa. A Zagarolo era in corso la sagra del Tordo Matto, quindi molte persone erano già in strada. C’e’ stata comunque molta paura. Non sono emersi danni alle cose o alle persone.

Non sono comunque mancati alcuni disagi. Dopo la scossa Atac ha fatto sapere che la circolazione è stata interrotta su Metro C per verifiche. La circolazione è poi ripresa dopo circa un’ora.

Terremoto oggi Roma 23 giugno 2019 | I dati: ora, magnitudo, epicentro, profondità

Ecco il dettaglio sulla scossa di terremoto a Roma così come riportato dal sito dell’Ingv:

Un terremoto di magnitudo ML 3.7 è avvenuto nella zona: 3 km NE Colonna (RM), il 23-06-2019 20:43:48 (UTC) 18 minuti, 54 secondi fa 23-06-2019 22:43:48 (UTC +02:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 41.86, 12.77 ad una profondità di 9 km. Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Questa invece la mappa dell’Ingv che indica l’epicentro della scossa a 3 km da Colonna:

terremoto oggi roma 23 giugno 2019

Terremoto Roma | Castelli Romani | Colli Albani

La zona dei Colli Albani  e dunque anche dei Castelli Romani, in cui è stato registrata oggi la scossa di terremoto ha una pericolosità sismica medio-alta.

Come spiegato dal sismologo dell’Ingv Carlo Meletti l’area dei Colli Albani, “famosa per i vulcani”, “ha una sua attività sismica frequente e storicamente non sono mai avvenuti terremoti con magnitudo elevatissime”.

Il sisma più forte storicamente documentato risale al 1806, con una magnitudo stimata in 5.6 gradi, con danni abbastanza estesi sulle località più vicine, come Rocca di papa Zagarolo.

Meletti ha spiegato che “un parametro importante è la profondità, pari a 9 chilometri”. “Se il terremoto fosse stato ancora più superficiale – ha detto l’esperto – avrebbero potuto verificarsi danni, per quanto lievi”.

Il fatto che sia stato un terremoto abbastanza superficiale “giustifica il fatto che sia stato avvertito molto forte a Roma”. “La città – ha spiegato ancora il sismologo – ha una sua risposta sismica locale dovuta alla conformazione del sottosuolo, con vuoti e rocce sedimentarie, ossia non consolidate, che possono dare un effetto di amplificazione, esaltando l’onda sismica”.

Terremoto oggi Roma 23 giugno | Le reazioni sui social

Sono state molte le segnalazioni in rete. E proprio le reazioni sul web dimostrano come ci sia stata una forte paura.

Sui social network si è subito cominciato a parlare della scossa, avvertita nella zona di Roma. Su Twitter l’hashtag #terremoto è diventato un canale molto frequentato in pochi istanti.

“A Zagarolo si è sentito bello forte. Tanta paura!”, è uno dei primi messaggi pubblicati dagli utenti dopo l’evento sismico. E ancora, altri commenti segnalano la paura “in zona Ciampino”.

Qualcuno ha raccontato: “Io ancora ho paura, stavo tranquilla sul letto e l’ho sentito poi muoversi e sono corsa subito fuori casa. Da me è durato poco ma mi sono spaventata a morte”.

Il terremoto sembra essere stato avvertito in tutte le zone della Capitale e nella provincia. “Zona est di Roma avvertito forte e chiaro al quinto piano via Prenestina. Durato abbastanza. No danni”, è uno dei primi tweet postati.

È proprio da Twitter che sono arrivate le prime informazioni sulla scossa, prima ancora dei dati Ingv.

 

terremoto oggi

Qui tutte le informazioni sui terremoti in Italia in tempo reale.

Terremoto oggi | 23 giugno 2019 | Lista Ingv terremoti | Ultima ora | Italia

A questa pagina tutti gli ultimi aggiornamenti e notizie. Nella stessa giornata del 23 giugno erano state registrate anche una scossa di magnitudo 2.2 alle ore 4.39 alle Isole Eolie e un altro terremoto di 2.2 gradi alle ore 7.34 in provincia di Messina.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Covid, oggi 228.179 casi e 434 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Lo studio: “Se tutti gli italiani si fossero vaccinati ci sarebbero stati 1.200 morti in meno”
Cronaca / Sassari, iniettata aria al posto dei vaccini: paura per 20 pazienti
Cronaca / Stretto di Messina, i no pass restano ancora bloccati (e spuntano gli scafisti)
Cronaca / Studentessa Usa denuncia stupro a Roma: “Bloccata per ore in un letto”
Cronaca / Beppe Grillo indagato a Milano per traffico di influenze illecite: nel mirino i contratti pubblicitari con la Moby
Cronaca / Francesca Amadori licenziata per le assenze ingiustificate: “Non lavorava da inizio dicembre”
Cronaca / Green pass, dalle tabaccherie alle librerie: dove è obbligatorio e dove no
Cronaca / Covid, oggi 83.403 casi e 287 morti: tasso di positività al 15,4%
Cronaca / Cani Violenti, un podcast di Piano P che racconta risse, pestaggi, incontri clandestini e lo spazio della ferocia nella provincia italiana