Me
HomeTerremoti

Terremoto oggi in Italia 8 novembre 2019: altre scosse vicino a L’Aquila nella notte | Scosse in tempo reale

La lista degli eventi sismici: tutte le scosse di terremoto di oggi

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 8 Nov. 2019 alle 06:31 Aggiornato il 11 Nov. 2019 alle 15:15
Immagine di copertina

Terremoto oggi | 8 novembre 2019 | Lista Ingv terremoti | Ultima ora | Italia

TERREMOTO OGGI ITALIA – Sono raccolte qui in tempo reale tutte le ultime notizie sulle scosse di terremoto in Italia di oggi, venerdì 8 novembre 2019: trovate informazioni su magnitudo, epicentro, orario dell’evento sismico, zona colpita dal sisma. La lista delle principali rilevazioni di INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), città per città, regioni per regioni, ora per ora. Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale:

Ore 14,07 – Ancora una scossa a Balsorano (L’Aquila)

Un’altra scossa di terremoto si è verificata a Balsorano, in provincia dell’Aquila. Il sisma di magnitudo 1.8 è stato localizzato a una profondità di 13 chilometri.

Ore 11,43 – Nuova scossa a Balsorano (L’Aquila)

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata a Balsorano, in provincia dell’Aquila. Il sisma questa volta ha avuto una magnitudo di 2.6, mentre l’ipocentro è stato localizzato a una profondità di 13 chilometri.

Ore 05,38 – Lieve scossa in provincia di Frosinone

Una lieve scossa di terremoto è stata registrata a Pescosolido, in provincia di Frosinone. Il sisma, di magnitudo 2.1, è stato localizzato a una profondità di 14 chilometri.

Ore 04,32 – Terremoto in provincia di Messina

Un sisma di magnitudo 2.0 è stato registrato a Mazzarrà Sant’Andrea, in provincia di Messina, a una profondità di 5 chilometri.

Ore 00,32 – Altra scossa a Balsorano (L’Aquila)

A 14 minuti dal terremoto precedente, un nuovo sisma di magnitudo 2.0 si è verificato a Balsorano, in provincia di L’Aquila, a una profondità di 15 chilometri.

Ore 00,18 – Balsorano ancora colpita dal terremoto, sisma di magnitudo 3.5

Dopo il forte terremoto di ieri pomeriggio (magnitudo 4.4), la terra ha tremato nuovamente a Balsorano, in provincia di L’Aquila. Un sisma di magnitudo 3.5 si è verificato poco dopo la mezzanotte,  a una profondità di 15 chilometri.

Fortunatamente non sono segnalati danni a cose e persone, ma dopo il terremoto di ieri, la scossa di questa notte ha fatto tornare la paura nel paese alle porte del capoluogo abruzzese.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

TUTTE LE SCOSSE

Le scosse di ieri, 7 novembre

Nella giornata di ieri, giovedì 7 novembre, una forte scossa di terremoto è stata registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 18,35 in provincia dell’Aquila (Qui l’articolo completo). L’epicentro del sisma, di magnitudo 4.4, è stato individuato a 5 chilometri da Balsorano con ipocentro localizzato a una profondità di 12 chilometri.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

La scossa, che fortunatamente non ha provocato danni a persone o cose, è stata avvertite in diverse zone d’Italia, tra cui Roma (I dettagli) e Napoli. Dopo il terremoto, preceduto da circa 30 scosse di lieve entità, si sono verificate numerose scosse di assestamento con magnitudo inferiore ai 2.0.

Tra le altre scosse che si sono verificate nel corso della giornata, c’è quella, registrata alle 7,28, che si è verificata a Novara di Sicilia, in provincia di Messina, la cui magnitudo è stata di 2.1. Alle 16,01, invece, un sisma di magnitudo 2.0 è stata registrata ad Accumoli, in provincia di Rieti. Alle 16,40, invece, un terremoto di magnitudo 2.4 è stato registrato a 2 chilometri da San Godenzo, in provincia di Firenze, a una profondità di 8 chilometri.

Le scosse di ieri, giovedì 7 novembre 2019

Cosa fare in caso di una scossa di terremoto

Qui di seguito una mappa della pericolosità sismica in Italia dell’Istituto di geofisica e vulcanologia (espressa in termini di accelerazione massima dal suolo):

terremoto oggi

Se hai avvertito una scossa di terremoto e vuoi essere aggiornato su tutte le ultime scosse di oggi e dei giorni scorsi in Italia, clicca qui