Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 21:45
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Terremoti

Terremoto oggi in Italia 3 ottobre 2019: scossa a Norcia | Scosse in tempo reale

Immagine di copertina

La lista degli eventi sismici: tutte le scosse di terremoto di oggi

Terremoto oggi | 3 ottobre 2019 | Lista Ingv terremoti | Ultima ora | Italia

TERREMOTO OGGI ITALIA – Sono raccolte qui in tempo reale tutte le ultime notizie sulle scosse di terremoto in Italia di oggi, giovedì 3 ottobre 2019: trovate informazioni su magnitudo, epicentro, orario dell’evento sismico, zona colpita dal sisma. La lista delle principali rilevazioni di INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), città per città, regioni per regioni, ora per ora. Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale:

Ore 12,19 – Scossa in provincia di Forlì-Cesena

Una scossa di terremoto si è verificata a 5 chilometri da Premilcuore, in provincia di Forlì-Cesena. Il sisma, di magnitudo 2.2, è stato registrato a una profondità di 6 chilometri.

Ore 10,59 – Terremoto in provincia di Perugia

Una scossa di magnitudo 1.9 è stata registrata a Valfabbrica, in provincia di Perugia, a una profondità di 10 chilometri.

Ore 10,23 – Terremoto a Norcia

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata a Norcia, in provincia di Perugia. Il sisma di magnitudo 1.7 è stato localizzato a una profondità di 10 chilometri.

Ore 9,13 – Scossa in provincia di Perugia

Una scossa di terremoto è stata registrata a 6 chilometri da Sellano, in provincia di Perugia. Il sisma, di magnitudo 1.8, si è verificato a una profondità di 10 chilometri.

Ore 8,05 – Tre lievi scosse in provincia di Macerata

Tre lievi scosse di terremoto si sono succedute a Ussita, in provincia di Macerata. La prima, di magnitudo 1.3, si è verificata alle 8,05 ed è stata localizzata a una profondità di 10 chilometri. La seconda, registrata alle 8,15 ha avuto magnitudo 1.0, mentre la terza, registrata alle 8,16, ha avuto una magnitudo di 1.2 gradi.

Ore 7,36 – Terremoto in provincia dell’Aquila

Una scossa di terremoto di magnitudo 1.6 si è verificata a 4 chilometri da Capitignano, in provincia dell’Aquila, a una profondità di 11 chilometri.

Ore 6,21 – Scossa in provincia di Pesaro e Urbino

Un sisma di magnitudo 1.9 è stato registrato a 4 chilometri da Serra Sant’Abbondio, in provincia di Pesaro e Urbino. La scossa è stata localizzata a una profondità di 14 chilometri.

Ore 4,34 – Terremoto a Norcia

Una scossa si è verificata a Norcia, in provincia di Perugia. Il sisma di magnitudo 2.0 è stato registrato a una profondità di 10 chilometri.

Le scosse di ieri, 2 ottobre

Diversi terremoti sono stati registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella giornata di ieri, mercoledì 2 ottobre. Il più forte a livello di intensità è senza dubbio quello che si è verificato al confine tra Slovenia e Croazia. Nonostante non sia avvenuto su suolo italiano, infatti, il sisma è stato avvertito a Trieste e nelle zone limitrofe. Il sisma, di magnitudo 3.7, si è verificato alle 0,24, seguito da un secondo terremoto di magnitudo 2.0, verificatosi alle 0,30. Il sisma, comunque, non ha provocato danni a persone o cose.

Alle 0,43, invece, un sisma di magnitudo 2.6 è stato registrato a 3 chilometri da Platì, in provincia di Reggio Calabria. Il terremoto si è verificato a una profondità di 63 chilometri. Alle 5,07 un terremoto di magnitudo 1.9 si è verificato a Capitignano, in provincia dell’Aquila, a una profondità di 13 chilometri.

Due scosse di terremoto si sono verificate anche in provincia di Macerata. La prima, avvenuta alle 8,39 e la cui magnitudo è stata di 1.3, è stata registrata a Castelsantangelo sul Nera, mentre il secondo sisma di magnitudo 1.7 è stato registrato a Ussita alle ore 10,19.

Infine, una scossa di terremoto di magnitudo 1.7 è stata registrata alle 12,26 a 8 chilometri da Rignano Garganico, in provincia di Foggia, a una profondità di 9 chilometri.

Le scosse di ieri, mercoledì 2 ottobre 2019

Cosa fare in caso di una scossa di terremoto

Qui di seguito una mappa della pericolosità sismica in Italia dell’Istituto di geofisica e vulcanologia (espressa in termini di accelerazione massima dal suolo):

terremoto oggi

Se hai avvertito una scossa di terremoto e vuoi essere aggiornato su tutte le ultime scosse di oggi e dei giorni scorsi in Italia, clicca qui

Ti potrebbe interessare
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 8 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 7 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 6 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Ti potrebbe interessare
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 8 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 7 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 6 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 5 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 4 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 3 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 1 maggio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 30 aprile 2021: scossa in provincia di Macerata | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 29 aprile 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 28 aprile 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale