Me

Terremoto oggi in Italia: tutte le scosse in tempo reale di martedì 10 settembre 2019

La lista degli eventi sismici

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 10 Set. 2019 alle 06:28 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 15:23
Immagine di copertina

Terremoto oggi | 10 settembre 2019 | Lista Ingv terremoti | Ultima ora | Italia

SCOSSA TERREMOTO OGGI ITALIA – In questo articolo sono riportate in tempo reale tutte le ultime notizie sulle scosse di terremoto in Italia di oggi, martedì 10 settembre 2019: trovate informazioni su magnitudo, epicentro, orario dell’evento sismico, zona colpita dal sisma. La lista delle principali rilevazioni di INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), città per città, regioni per regioni, ora per ora.

🔴 SE HAI AVVERTITO UNA SCOSSA DI TERREMOTO E VUOI ESSERE AGGIORNATO SU TUTTE LE ULTIME SCOSSE DI OGGI IN ITALIA, CLICCA QUI

Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale:

ore 10,31 – Un’altra scossa di terremoto nella zona dell’Etna

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.5 della scala Richter è stata registrata nella zona dell’Etna, a Fiumefreddo di Sicilia, in provincia di Catania. L’epicentro a un profondità di 7 chilometri.

ore 2,04 – Scossa in provincia di Catania

Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.2 è stata registrata in provincia di Catania, a 2 km Nord Est da Mascali alle ore 2,04, con coordinate geografiche (lat, lon) 37.77, 15.2 e ad una profondità di 10 km.

ore 1,47 – Scossa in mare nello Ionio Meridionale

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 è stata registrata nella notte, in mare, nella zona Mar Ionio Meridionale, al largo della costa siciliana, con coordinate geografiche (latitudine, longitudine) 37.13, 16.05 ad una profondità di 9 km. Il terremoto come sempre è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

I terremoti di ieri, 9 settembre

Anche nella giornata di ieri, 9 settembre, si sono verificate diverse scosse di terremoto, fortunatamente tutte senza conseguenze. Tra quelle più rivelanti, c’è la scossa di magnitudo 4.2, che è stata registrata all’alba, precisamente alle ore 4,57, al largo della costa calabrese, nel Cosentino. L’epicentro del sisma, che non ha provocato danni a persone o cose, è stato individuato a 267 chilometri di profondità. Una nuova scossa, di magnitudo 3.4, si è poi verificata nella stessa zona qualche ora più tardi alle 12,24.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Da segnalare, inoltre, il terremoto registrato a Servigliano, nelle Marche, a una profondità di 21 chilometri e la cui magnitudo è stata di 2.6. Alle ore 13,40, invece, un sisma di magnitudo 2.0, è stato registrato in provincia di Fermo. Questa volta, l’epicentro della scossa, avvenuta a una profondità di 20 chilometri, è stato localizzato a Monte Vidon Corrado.

Le scosse di ieri, lunedì 9 settembre 2019

Cosa fare in caso di una scossa di terremoto

Qui di seguito una mappa della pericolosità sismica in Italia dell’istituto di geofisica e vulcanologia (espressa in termini di accelerazione massima dal suolo):

terremoto oggi

Dentro il Rojava, guerra di Siria