Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Cloud server, perché è economicamente vantaggioso per la tua azienda

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 18 Nov. 2020 alle 17:21
0
Immagine di copertina

Ci sono vocaboli che entrano nel nostro linguaggio comune e, nel giro di pochissimo tempo, iniziano a far parte del nostro vocabolario e cambiano il nostro modo di parlare. La maggior parte di questi, come è ovvio supporre, appartengono all’ambito delle nuove tecnologie, e spesso si tratta di termini che la nostra lingua mutua da quella inglese. Fra questi, oggi vi parleremo di cloud server, e in particolare di che cos’è un cloud server e come può essere utile alla tua azienda.

I significati di cloud e server
Innanzitutto partiamo dalle origini, ovvero dal significato delle singole parole cloud e server. Cloud è un vocabolo inglese che vuol dire nuvola, ed è ormai un termine entrato nella vita di tutti i giorni, soprattutto dalla diffusione capillare della tecnologia mobile. Si tratta di uno spazio di archiviazione virtuale che ci permette di accedere ai nostri dati e ai nostri documenti, qualsiasi sia il posto in cui ci troviamo, semplicemente utilizzando uno dei nostri device – computer, smartphone, tablet – e una connessione ad internet. Tutto ciò si è reso necessario soprattutto per favorire ciò che ormai accade a tutti, ovvero dover utilizzare i propri file, sia personali che lavorativi, da diverse location e con diverse macchine.

Il server, invece, rappresenta la macchina fisica, connessa alla rete, sulla quale questi documenti vengono salvati e conservati, al fine di permetterci di accedervi in qualsiasi momento.

Che cos’è un cloud server?
Il cloud server è un server virtuale, ovvero una macchina fisica, caratterizzata da una propria RAM, in grado di virtualizzare, attraverso software specifici, le proprie risorse e i dati contenuti. Come qualsiasi server, offre a chiunque ne faccia uso la possibilità di caricare i propri file o il proprio sito e renderlo visibile a chi vi acceda. Ma allora qual è la peculiarità di un cloud server rispetto ad un server VPS, e perché dovremmo preferire una soluzione rispetto ad un’altra?

Differenze tra cloud server e serve VPS
La differenza fondamentale fra cloud server e server VPS risiede nella possibilità di variare le proprie risorse hardware in tempo reale: si parla a tal proposito di scalabilità. In ogni momento possiamo infatti modificare i parametri come ad esempio la quantità di RAM o la banda dedicata senza necessità di modificare i nostri accordi contrattuali con chi ci offre quello spazio, aziende specializzate come . Questo cambia moltissimo in termini di velocità di adattamento alle mutate esigenze di spazio e prestazionali, e in termini economici: possiamo in questo modo pagare solo le risorse realmente impegnate per il tempo effettivo di utilizzo, sempre in base al contratto che abbiamo stipulato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.