Me

Spagna Italia streaming live e diretta tv: dove vedere la partita dei Mondiali di basket 2019

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 6 Set. 2019 alle 09:29 Aggiornato il 6 Set. 2019 alle 12:42
Immagine di copertina

Spagna Italia streaming live e diretta tv: dove vedere la partita dei Mondiali di basket 2019

SPAGNA ITALIA STREAMING TV – Dopo l’esordio contro le Filippine, la seconda partita contro l’Angola e la terza contro la Serbia, la Nazionale italiana di basket si appresta a giocare la prima ma già decisiva partita della seconda fase dei Mondiali di basket maschile 2019.

LA NOSTRA DIRETTA

Oggi, venerdì 6 settembre 2019, a partire dalle 14,30 (ora italiana) a Wuhan, in Cina, si gioca Spagna-Italia, prima sfida del secondo girone Mondiale in cui gli azzurri sono stati inseriti con Porto Rico. Per passare il turno serviranno due vittorie: una stasera e una contro Porto Rico (domenica).

Mondiale 2019 di basket maschile: la guida completa

La partita di oggi è quindi molto delicata per l’Italia, che va alla ricerca del passaggio del turno e della qualificazione a uno dei tornei preolimpici.

Ma dove vedere in tv e in streaming Spagna Italia? Vediamolo insieme. Ecco tutte le informazioni nel dettaglio:

Mondiali di basket 2019, tutto sull’Italia: convocati, calendario, interviste, pronostici

Spagna Italia, dove vedere la partita in diretta tv

In Italia è stato Sky Sport a ottenere i diritti di trasmissione del Mondiale cinese del 2019. Quindi anche Spagna-Italia, come le gare precedenti, sarà visibile soltanto agli abbonati alla celebre pay-tv, nel pacchetto Sport.

Se siete clienti Sky, sintonizzatevi sul canale 204 (Sky Sport Arena HD) per godervi il match con la telecronaca di Flavio Tranquillo e Davide Pessina. Non ci sarà, invece, nessuna diretta (e neanche differita) in chiaro sull’altro canale controllato da Sky, cioè Tv8.

In alternativa, i canali Sky sono visibili anche sulla piattaforma Now Tv. Ma anche in questo caso, ovviamente, è necessario prima sottoscrivere un abbonamento.

Il calendario dell’Italia ai mondiali di basket

Il calendario dei Mondiali di basket 2019: tutte le partite

Spagna Italia streaming

Spagna Italia, dove vedere la partita in streaming

Come tutte le altre partite del Mondiale di basket 2019, anche Spagna-Italia sarà disponibile in live streaming. Come? Ovviamente su SkyGo, la piattaforma streaming della pay-tv che permette agli abbonati di vedere in diretta tutti i contenuti di Sky anche su pc, tablet e smartphone.

Per utilizzarlo, vi basta scaricare l’app (disponibile per Android e iOS) o andare sul sito ufficiale, accedere con le credenziali di Sky e poi selezionare il canale 204 dal menù. A partire dalle 9,30 potrete gustarvi così Italia-Serbia in streaming.

In alternativa, potete vedere la partita in streaming anche su livebasketball.tv, ma sempre dopo aver sottoscritto un abbonamento.

LA NOSTRA DIRETTA

Spagna Italia, le parole di Sacchetti in conferenza stampa

Il coach della Nazionale italiana, Romeo Sacchetti, è intervenuto nella classica conferenza stampa prima del decisivo match contro la Spagna. Queste le sue parole:

“Il match contro la Serbia ci ha dato buone indicazioni sotto alcuni punti di vista e vogliamo ripartire proprio dalle cose positive che abbiamo messo in campo l’altra sera. Anche la Spagna è un avversario impegnativo ma siamo alla seconda fase di un Mondiale ed è normale trovarsi di fronte i migliori”.

“Dovremo rimanere concentrati fin dall’inizio – ha continuato Sacchetti davanti ai giornalisti – e fare la nostra partita. Rispetto alla gara contro i serbi dovremo però trovare energie da tutti i nostri giocatori e non solo da alcuni. I ragazzi sono concentrati e pronti a dare il massimo”.

Spagna Italia streaming: le furie rosse ai raggi X

La Spagna è dotata di una formazione di grande esperienza e che ha saputo conquistare negli ultimi dieci anni tante medaglie tra Europei, Mondiali ed Olimpiadi. Probabilmente la squadra di Scariolo sta arrivando a chiudere il cerchio con una generazione eccezionale e questo Mondiale è forse l’ultimo per moltissimi giocatori come Marc Gasol, Rudy Fernandez, Sergio Llull. Insomma, non è (forse) più la grande Spagna degli ultimi anni, ma comunque una formazione molto, molto temibile.

Spagna Italia: come arrivano gli azzurri al match

L’Italia arriva a giocarsi la partita con la Spagna con fiducia, dopo aver disputato una buona prima fase. Gli azzurri, nelle prime due partite, hanno vinto con larghissimo margine su Filippine e Angola.

Due avversarie non certo ostiche, che però gli uomini di Sacchetti hanno affrontato con la giusta concentrazione. Nel terzo match è arrivata una sconfitta contro la Serbia per 92-77. Nonostante il risultato finale, l’Italia è riuscita a rimanere a lungo in partita contro quella che è a tutti gli effetti la favorita del Mondiale.

Gli azzurri, nonostante l’enorme divario di centimetri e sebbene il roster serbo sia composto da 12 campioni assoluti, sono riusciti a tenere botta tirando con ottime percentuali. A guidare la squadra è stato soprattutto Danilo Gallinari, autore di una grande prestazione.

La Spagna sembra un avversario più alla portata degli uomini di Sacchetti rispetto alla Serbia. Si tratta di una nazionale che ha dominato la scena europea nell’ultimo decennio: diversi giocatori, però, sono ora nella parte finale della loro carriera.

Coach Sergio Scariolo, in questo mondiale, non può contare su Pau Gasol. Sotto canestro bisognerà però contrastare l’altro fratello Gasol, Marc, fresco di titolo NBA con i Toronto Raptors. Alla vigilia del match, in conferenza stampa, Scariolo ha detto che altre due stelle della squadra, Lull e Rudy Fernandez, sono in dubbio a causa di problemi fisici.

La Spagna resta comunque un avversario temibilissimo, una nazionale che ha fatto la storia del basket europeo nel recente passato. E tuttavia, se gli azzurri riuscissero a offrire una prestazione simile a quella sfoderata contro la Serbia, il pronostico sarebbe del tutto aperto.

L’Italia deve vincere oggi e contro Porto Rico domenica: con due vittorie la qualificazione sarebbe praticamente certa.