Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Il calciatore Neymar è accusato di stupro: Brasile sotto shock | VIDEO

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 2 Giu. 2019 alle 07:57 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 20:23
0

Neymar strupro – Il calciatore del Brasile Neymar è stato colpito dall’accusa di stupro. La notizia ha fatto velocemente il giro del mondo dopo che una ragazza ha depositato la denuncia alla polizia brasiliana.

Secondo le prime ricostruzioni, la vittima avrebbe subito violenza sessuale dopo aver raggiunto a Parigi il fuoriclasse del Paris Saint Germain che l’aveva invitata nella capitale francese dopo averle pagato viaggio e alloggio presso l’hotel Sofitel Paris Arc de Triomphe. I due si erano conosciuti su Instagram.

“Arrivata il 15 maggio 2019 – si legge nella denuncia – la vittima ha detto che alla stessa data Neymar è arrivato intorno alle 20 presso l’hotel, a quanto pare ubriaco […] ma ad un certo punto, Neymar è diventato aggressivo, e con la violenza, praticava un rapporto sessuale contro la volontà della vittima”.

La ragazza avrebbe deciso di aspettare qualche giorno prima di presentare formale denuncia per poterlo fare direttamente in Brasile.

L’identità della ragazza ancora non è stata diffusa e nel frattempo l’attaccante brasiliano ha deciso di difendersi sui social pubblicando un video sul suo profilo Instagram.

Prima di Neymar c’è stata un’altra grande stella del pallone denunciata per stupro: l’attaccante della Juventus Cristiano Ronaldo. Il fuoriclasse portoghese è  stato accusato di violenza sessuale da una donna americana, oggi 34enne, che nell’estate del 2009 sarebbe stata abusata dal calciatore in una stanza di un hotel di Las Vegas dove il calciatore si trovava in vacanza.

Cristiano Ronaldo accusato di violenza sessuale: riaperta l’inchiesta. Il bianconero: “Fake news”

Ecco le carte dell’accordo segreto tra Ronaldo e la donna che lo accusa di stupro

Chi sono i 10 sportivi più pagati al mondo | Infografica

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.