Morto Mario Scotti Galletta: portiere del Settebello campione del mondo 1978 e attore con Nanni Moretti

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 13 Lug. 2020 alle 12:25
13
Immagine di copertina

Morto Mario Scotti Galletta: portiere del Settebello e attore con Nanni Moretti

Mario Scotti Galletta, ex portiere della nazionale italiana di Pallanuoto campione del mondo nel 1978, è morto all’età di 70 anni. Scotti Galletta, padre di due atleti di livello, era noto anche per aver preso parte al famoso film di Nanni Moretti “Palombella Rossa” e per aver dato linfa vitale alla pallanuoto femminile.

La pallanuoto

Mario Scotti Galletta nella sua carriera è stato campione d’Italia 4 volte con la Canottieri Napoli di Fritz Dennerlein (1973, 1975, 1977, 1979) e conquistò la Coppa dei Campioni e il titolo Mondiale con l’Italia nel 1978, un momento memorabile per la pallanuoto italiana. Con il Settebello ottenne anche un bronzo nei campionati del 1975. Nel 2018 il presidente del CONI Malagò gli ha conferito il Collare d’Oro al Merito Sportivo, il massimo riconoscimento per un atleta. Quando vinse da protagonista il titolo Mondiale nel 1978, Scotti Galletta vide un’esibizione di pallanuoto femminile e capì che anche in Italia poteva (e doveva) svilupparsi questo sport. Contattò quindi la nazionale olandese, la ospitò a Napoli e diede il là a un movimento che da quel momento ha preso piede e non si è fermato più.

13
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.