Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport » Mondiali 2018

Come funziona la quarta sostituzione ai supplementari dei Mondiali 2018

Immagine di copertina
La regola del quarto cambio al Mondiale 2018

La nuova regola: ora si possono fare quattro cambi

Sostituzioni ai Mondiali 2018, cosa cambia? Come funziona il quarto cambio ai supplementari del Mondiale | La regola aggiornata: quanti cambi si possono fare

E arrivò la quarta sostituzione. In molti se saranno accorti nel corso dell’ottavo di finale tra Spagna e Russia: l’ingresso in campo al minuto 104 di Rodrigo Moreno per Asensio nella formazione della Roja ha infatti sdoganato la regola dei tre cambi al Mondiale 2018.

Nessun errore, nessuna svista della terna arbitrale, nessuno scandalo: così come già successo nell’ultima edizione del Mondiale per club a dicembre scorso, la quarta sostituzione ha diritto di esistere, basta che sia effettuata durante i tempi supplementari e non prima.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’E DA SAPERE SULLA FINALE DEL MONDIALE 

Una novità che promette di aumentare il livello dello spettacolo dei match, permettendo ai commissari tecnici delle nazionali in campo di giocarsi una quarta carta nei 30 minuti aggiuntivi che si giocano in caso di parità alla fine dei tempi regolamentari.

Si potrà inserire un difensore  dovesse esserci bisogno di mantenere il vantaggio, un attaccante per cercare di vincere la partita o magari un rigorista di professione lasciato in panchina e utile in vista dei tiri dagli 11 metri.

In merito, aleggia da giorni in Russia a seguente domanda: dopo la Coppa del Mondo 2018 la novità delle quattro sostituzioni diventerà una regola fissa valida in tutti i principali campionati oppure farà la fine degli ormai dimenticati Golden Goal – utilizzato dalla Fifa 1993 al 2004 – e Silver Gol – ‘attivo’ per solo due anni?

Ai posteri pallonari l’ardua sentenza.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalle bombe al Pallone d’Oro: la storia di Luka Modric, cresciuto da rifugiato in fuga dalla guerra
Esteri / Ecco come i Mondiali sono diventati una celebrazione del potere repressivo di Putin
Mondiali 2018 / Perché i prossimi mondiali 2022 si giocheranno in inverno
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalle bombe al Pallone d’Oro: la storia di Luka Modric, cresciuto da rifugiato in fuga dalla guerra
Esteri / Ecco come i Mondiali sono diventati una celebrazione del potere repressivo di Putin
Mondiali 2018 / Perché i prossimi mondiali 2022 si giocheranno in inverno
Esteri / Da dove vengono veramente e dove sono nati i calciatori della nazionale francese definiti “africani” sui social
Mondiali 2018 / Sandro Piccinini è stato travolto dagli insulti sui social dopo la sua telecronaca della finale dei Mondiali
Esteri / Francia campione del Mondo | Mondiali 2018 | Parata | Festa | Parigi | VIDEO | LIVE
Esteri / Mondiali 2018: tutti i risultati
Esteri / Francia campione del Mondo: scontri e saccheggi a Parigi durante la festa Mondiale | VIDEO
Esteri / Le prime pagine dei giornali francesi dopo il trionfo della Nazionale di Deschamps ai Mondiali di Russia
Esteri / Finale Mondiali 2018, invasione pacifica delle “Pussy riot” | VIDEO