Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

Cordone ombelicale di neonati: il “segreto” di Mike Tyson per tornare in forma

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 29 Mag. 2020 alle 15:47 Aggiornato il 29 Mag. 2020 alle 16:00
34
Immagine di copertina

Mike Tyson ha deciso di tornare sul ring per beneficenza. Il pugile statunitense, ritiratosi nel 2005, si sta allenando duramente mostrando una forma fisica straordinaria dopo che era arrivato a pesare addirittura 170 chilogrammi. Diversi i nomi che si sono fatti sul suo possibile sfidante sul ring, da Evander Holyfield a Tito Ortiz ma, al momento, non ci sono notizie ufficiali sul possibile sfidante. L’unica cosa certa è che Tyson, 54 anni, è in grandissima forma come dimostrano le foto circolate sul web nelle ultime ore.

Ma qual è il segreto del nuovo fisico di Iron Mike? In primis la dieta vegana, come rivelato dal diretto interessato, ma non solo. “Avevo la pressione alta, quasi morivo e avevo l’artrite. Diventare vegano mi ha aiutato a eliminare tutti quei problemi della mia vita – le parole dell’ex pugile americano -. Ho perso più di 45 chili e ho voglia di cambiare la mia vita”.

Mike Tyson cordone ombelicale

Secondo il tabloid inglese The Sun, inoltre Mike Tyson si sarebbe sottoposto a trattamento con cellule staminali già provato da Cristiano Ronaldo e Rafael Nadal. Secondo il portale britannico, la procedura consiste nell’utilizzare “sangue che viene estratto dal cordone ombelicale di neonati, midollo osseo o grasso corporeo” e iniettato nel paziente.

“Quando hanno preso Il mio sangue era rosso. Quando lo hanno iniettato era traslucido – le parole dell’ex campione -. Potevo quasi vedere attraverso il sangue. E da allora sono stato strano, mi sento equilibrato ora”. Un trattamento non proprio economico: il suo prezzo supera i 5.000 euro e può raggiungere circa 25.000.

34
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.