Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 07:32
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport

Arrestato Jan Ullrich: l’ex ciclista è indagato per tentato omicidio di una prostituta

Immagine di copertina
L'ex campione di ciclismo Jan Ullrich

L'ex vincitore del Tour de France al momento del fermo era sotto l'effetto di alcol e droghe

Grossi guai per Jan Ullrich. Secondo quanto riporta la Bild online, l’ex campione di ciclismo è stato arrestato a Francoforte. È accusato di tentato omicidio.

Il Kaiser, così era soprannominato quando correva, era rientrato in Germania da Maiorca per sottoporsi a una terapia e combattere la dipendenza da droghe e alcol.

L’ex campione tedesco al momento dell’arresto si trovava in un hotel di lusso (il “Villa Kennedy” a Francoforte) dove avrebbe aggredito una prostituta. Secondo un portavoce della polizia di Francoforte, Ullrich era sotto l’effetto di alcol e droghe al momento dell’arresto.

L’ex ciclista – secondo diversi media tedeschi – sarebbe accusato di tentato omicidio: l’ex campione avrebbe tentato di strangolare la prostituta con cui si trovava nella stanza d’albergo.

La donna però, una volta riuscita a liberarsi, ha lasciato la stanza urlando e dato l’allarme. Poco dopo la polizia si è presentata nella stanza dell’ex corridore e ha proceduto all’arresto.

Nella stanza dell’hotel sono stati sequestrati diversi grammi di una sostanza bianca, che potrebbe essere cocaina o speed.

Non si tratta del primo arresto per Jan Ullrich. Il tedesco venerdì scorso era stato infatti arrestato a Palma di Maiorca dopo aver aggredito l’attore e regista Til Schweiger.

Secondo le accuse del vicino l’ex ciclista tedesco, vincitore del Tour de France 1997 e della Vuelta di Spagna 1999, avrebbe scavalcato la recinzione, gridato contro gli ospiti della festa e poi aggredito il regista.

Nel 2014 invece Ullrich, coinvolto nel 2006 nella cosiddetta “Operacion Puerto” (lo scandalo doping che ha portato all’arresto e squalifica di decine di corridori), provocò un grave incidente stradale. Due i feriti. Conseguenze? Ritiro della patente per guida in stato di ebrezza.

Ti potrebbe interessare
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Ti potrebbe interessare
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”
Esteri / Omicidio Regeni, l’impertinenza egiziana: “Non c’è motivo per iniziare un processo”
Esteri / Un bisonte e un paio d'occhiali da sole: così sottovoce Biden torna a trattare con Putin
Esteri / “Forza Italia”: Patrick Zaki scrive un bigliettino per gli azzurri dal carcere egiziano
Esteri / Hong Kong, blitz della polizia negli uffici del giornale pro-democrazia: 5 arresti
Esteri / Biden regala a Putin un bisonte di cristallo: ecco cosa simboleggia
Esteri / Violentata in una casa vacanze, 29enne risarcita con 7 milioni da Airbnb
Esteri / Abusati, picchiati, derubati: quei minori stranieri respinti illegalmente alla frontiera del Nord Italia