Covid ultime 24h
casi +26.831
deceduti +217
tamponi +201.452
terapie intensive +115

Formula 1, Gp Monza a rischio: “Il rinnovo è ancora molto lontano”

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 30 Gen. 2019 alle 12:38 Aggiornato il 30 Gen. 2019 alle 12:39
0
Immagine di copertina

FORMULA 1 GP MONZA – Il presidente dell’Aci, Angelo Sticchi Damiani, ha fatto il punto sulla trattativa con Liberty per prolungare il contratto che lega il Gp d’Italia all’autodromo di Monza: “Il rinnovo è lontano ma siamo fiduciosi che si possa trovare una soluzione nell’interesse di tutti – le sue parole riportate dal Corriere della Sera -. Come Monza ci tiene a ospitare la F1, così per la F1 è importante avere Monza”.

Il precedente accordo firmato con Bernie Ecclestone scade quest’anno. La volontà di proseguire c’è ma il problema è sempre lo stesso: i soldi. “Per l’edizione 2019 pagheremo 24 milioni di dollari, un prezzo molto elevato – ha aggiunto il numero 1 dell’Aci -. Vogliamo continuare ma solo in un quadro economicamente sostenibile, non possiamo mettere a rischio i bilanci dell’Aci”.

La richiesta di Liberty è di 122, 5 milioni per il 2020-24, troppi secondo l’Aci che dal 2017 copre i costi di organizzazione, contando anche sull’appoggio della Regione Lombardia: “Senza il loro aiuto non ce l’avremmo mai fatta da soli”.

Nonostante il record di affluenze e le nuove iniziative far tornare i conti è sempre più complicato. A peggiorare lo scenario la concorrenza di Paesi emergenti (nel 2020 debutterà il Gp del Vietnam) pronti a firmare assegni in bianco pur di avere una tappa in calendario.

Per aumentare le entrate si punta su nuove iniziative: “Stiamo studiando un partnership con il Piemonte, con Torino”.

Formula 1 | Calendario Gp 2019 | Date e orari

17 marzo ore 16.10 – Gran Premio d’Australia
31 marzo ore 18.10 – Gran Premio del Bahrain
14 aprile ore 14.10 – Gran Premio della Cina
28 aprile ore 16.10 – Gran Premio d’Azerbaijan
12 maggio ore 15.10 – Gran Premio di Spagna
26 maggio ore 15.10 – Gran Premio di Monaco
9 giugno ore 14.10 – Gran Premio del Canada
23 giugno ore 15.10 – Gran Premio di Francia
30 giugno ore 15.10 – Gran Premio d’Austria
14 luglio ore 14.10 – Gran Premio di Gran Bretagna

Formula 1| Calendario Gp 2019 | E ancora:

28 luglio ore 15.10 – Gran Premio di Germania
4 agosto ore 15.10 – Gran Premio d’Ungheria
1 settembre  ore 15.10 – Gran Premio del Belgio
8 settembre ore 15.10 – Gran Premio d’Italia
22 settembre ore 20.10 – Gran Premio di Singapore
29 settembre ore 14.10 – Gran Premio di Russia
13 ottobre ore 14.10 – Gran Premio del Giappone
27 ottobre ore 13.10 – Gran Premio del Messico
3 novembre ore 13.10 – Gran Premio degli Stati Uniti
17 novembre ore 15.10 – Gran Premio del Brasile
1 dicembre ore 17.10 – Gran Premio di Abu Dhabi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.