Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Coronavirus, Cristiano Ronaldo è in Portogallo: tornerà in Italia quando la situazione sarà migliore

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 12 Mar. 2020 alle 07:30
1
Immagine di copertina

Coronavirus, Cristiano Ronaldo è in Portogallo

Cristiano Ronaldo resta in Portogallo. Il campione della Juventus, colpita dal coronavirus (positivo ma asintomatico il difensore Rugani), ha deciso di rimanere nella sua Madeira dove era volato nei giorni scorsi per stare vicino alla madre, reduce da ictus. Sembra che Cristiano abbia deciso di restare nell’isola fino a che tutto non sarà più chiaro.

La Juventus stessa sul suo sito ha precisato che CR7 resta a Madeira “in attesa di sviluppi legati all’emergenza sanitaria attualmente in corso”. Pare che Cristiano fosse in totale disaccordo con l’Uefa sulla decisione, ormai superata, di giocare la partita di Champions col Lione.

La partenza per il Portogallo

Ronaldo è partito per il Portogallo subito dopo la gara con l’Inter, sfruttando il giorno di riposo, per andare a trovare la mamma, colpita da un ictus la scorsa settimana (ora sta meglio). Il suo permesso è stato esteso e già ieri, a differenza della squadra, non era alla Continassa ad allenarsi. E ora chissà quando farà ritorno in Italia. Difficilmente prima che l’emergenza coronavirus sia scemata…

TUTTE LE NOTIZIE DI SPORT

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.