Ciccio Graziani in versione muratore striglia i calciatori: “Troppo caldo per giocare? Venissero a fare il cemento con me”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 3 Lug. 2020 alle 16:01 Aggiornato il 3 Lug. 2020 alle 16:29
142

Ciccio Graziani striglia i calciatori: “Troppo caldo per giocare? Venissero a fare il cemento con me” | VIDEO

“Io ce l’ho con chi si lamenta e dice che fa troppo caldo per giocare a pallone alle 17.15 o alle 19.30: è dalle 8.00 che c’è da fare questo massetto di cemento e stiamo lavorando per farlo. Se venissero qui io dico che preferirebbero sicuramente giocare a pallone”. A dirlo in un divertente video postato sui social è Ciccio Graziani, campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982.

L’ex attaccante di Torino e Roma ha così strigliato, bonariamente, quei calciatori che si stanno lamentando per gli orari e le giornate di caldo in cui sono costretti a giocare, a causa dello stop del calcio per circa due mesi durante la pandemia da Coronavirus. “Venissero qui a lavorare e a fare il cemento dalle 8 del mattino alle sei di sera – ha tuonato Graziani -. Lì sì che gli verrebbe voglia di giocare a pallone di pomeriggio, altro che storie”, ha ribadito l’ex calciatore. Il video, diventato virale sui social, vede Ciccio Graziani negli inediti panni di muratore, alle prese, insieme ad un’altra persona, con dei lavori all’esterno della sua casa.

LE ULTIME NOTIZIE DI SPORT

142
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.