Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:02
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Sport » Calcio

L’Italia femminile di calcio fa il boom di ascolti. Alla faccia di chi non ci credeva

Immagine di copertina
Credit: Afp/ Melanie Laurent / A2M Sport Consulting / DPPI

Italia calcio femminile ascolti tv | Non so se vi è capitato ieri sera di andare in giro per i bar, quelli in cui si attovagliano con la birra in mano i tifosi incalliti, seduti in cerchio intorno al tavolino, con la partita alla televisione e camminando da fuori si sentono le urla, la concitazione e dalle case parte all’unisono la delusione per un palo o l’incavatura per un rigore non dato.

È l’Italia del calcio, quella che da anni raccontiamo, quella che ha ispirato cronisti, registi e scrittori, che si riunisce come davanti a un rito antico per celebrare il pallone e i suoi rotolamenti, appesi per novanta minuti davanti al televisori, pronti per scattare a molla per un goal.

Ecco, è successo ieri sera, in Italia, con 6.250.000 spettatori su Rai Uno, pari al 29,3 per cento di share.

Il programma più guardato della serata, come spesso accade, era la partita di pallone, per la precisione il match Italia-Brasile solo che in campo non c’erano i soliti noti che riempiono gli album di figurine e le pubblicità dello shampoo o i giornali durante il calcio mercato, no, c’erano le ragazze della nazionale femminile che continua il suo cammino nel Campionato Mondiale nonostante la sconfitta, finendo prima nel girone.

Un’Italia di quelle che per settimane ci hanno detto che non si possono guardare mentre giocano a pallone, non sono capaci, non è uno sport per donne, non interessano a nessuno, sono noiose, sono ridicole e tutta una serie di valutazioni maschiliste e retrograde che hanno insozzato questi campionati prima che iniziassero.

Italia calcio femminile ascolti tv |  Dei fini analisti della televisione, quelli che hanno la faccia di sapere proprio tutto, ci avevano anche redarguito quando ci chiedevamo perché le partite non venissero trasmesse. Il calcio femminile in televisione non funziona dicevano e chissà che faccia hanno stamattina, schiacciati dallo share e da una squadra che appassiona esattamente come appassionano quelle degli uomini.

Qualcuno dice che è la mancanza dell’altro calcio a fare lievitare questo, sempre tutti intenti a sminuire, se non addirittura a ridicolizzare, preoccupati di essere spodestati come se fosse una guerra tra sessi anche un’innocua e divertente partita di pallone.

E invece quei numeri sono lì, in bella mostra, e ci dicono, al di là di mille parole, più di qualsiasi inutile filosofeggiare, che la nazionale italiana ha riunito le persone, ha riformato le compagnie intorno al tavolo e ha fatto esultare per il risultato raggiunto. Alla faccia degli avversari, tutti, quelle sul campo, e tutti quelli fuori.

Sara Gama e le azzurre sovvertono la fallocrazia sportiva (senza chiedere il permesso)

Chi è Marta, la fuoriclasse del Brasile femminile soprannominata “Pelè con la gonna”

Ti potrebbe interessare
Calcio / Gianluca Vialli continua a lottare: Natale in ospedale insieme alla moglie e alla sorella
Calcio / Quando Mihajlovic partecipò a Ballando con le stelle: l’aneddoto su Totti
Calcio / Dalla vendita de L’Espresso alle tensioni coi sindacati: chi è Maurizio Scanavino, nuovo dg della Juventus
Ti potrebbe interessare
Calcio / Gianluca Vialli continua a lottare: Natale in ospedale insieme alla moglie e alla sorella
Calcio / Quando Mihajlovic partecipò a Ballando con le stelle: l’aneddoto su Totti
Calcio / Dalla vendita de L’Espresso alle tensioni coi sindacati: chi è Maurizio Scanavino, nuovo dg della Juventus
Calcio / Gli oligarchi del pallone: tra miliardi e superleghe il divario tra i campionati europei di calcio è sempre più alto
Calcio / Juventopoli: tutti gli scandali della storia bianconera
Calcio / “Vi spiego il golpe degli Elkann per far fuori Andrea Agnelli dalla Juventus”
Calcio / “Dal Qatar a Putin fino alla nuova Juventopoli, vi spiego cosa sta cambiando nel calcio”
Calcio / Così il Qatar si è “comprato” i Mondiali per spacciarsi come Paese aperto e moderno
Calcio / Mondiali Qatar, ecco il top 11 dei calciatori più costosi
Calcio / “Vi racconto quando l’Italia andava ai Mondiali”: intervista ad Antonello Valentini