Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 06:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport » Calcio

Antonio Conte e il futuro: “Al 60 per cento allenerò in Italia”

Immagine di copertina

ANTONIO CONTE FUTURO – Dove andrà Antonio Conte? Sono in tantissimi a domandarselo in questi giorni, mesi. L’ex ct della Nazionale, dopo l’esperienza con il Chelsea (chiusasi definitivamente), è tornato sul mercato e tanti club lo hanno messo nel mirino. Squadre italiane e straniere. “La priorità è andare in una società che mi permetta di lottare per vincere”, le sue parole a Le Iene che domani, 7 maggio, trasmetteranno l’intervista integrale.

“Se il prossimo anno allenerò in Italia? Ci sono buone probabilità, come anche che allenerò all’estero – ha proseguito Conte -. Ma c’è anche l’eventualità di restare fermo. In percentuale 60 per cento di probabilità che resto in Italia, 30 per cento che vado all’estero e 10 per cento che rimango ad aspettare”, ha aggiunto il leccese.

Squadra in pole? Nessun indizio, o quasi: l’ex ct ha infatti risposto “no” alla domanda sull’eventuale panchina di Milan, Inter, Roma, Juventus, Psg e aggiunto: “Non posso dire sì per nessuna squadra perché non c’è niente. Contatti con club di Serie A? Personalmente no, è un po’ presto”.

Conte ha quindi negato di aver incontrato o sentito Maldini e la dirigenza rossonera, il presidente della Juventus Andrea Agnelli, il presidente del PSG Al-Khelaïfi (“in passato sì, ma non adesso”) e il dg dell’Inter Marotta.

Poi qualche battuta sui gusti calcistici: “Buffon, Chiellini, Pirlo e Kanté sono i calciatori più forti che abbia mai allenato. Baggio o Del Piero? Baggio era più fantasioso e meno goleador, Del Piero più attaccante. Quindi Baggio”.

France Football, la classifica dei migliori allenatori: Sacchi terzo, ottavo Ancelotti

Ti potrebbe interessare
Calcio / Lionel Messi non rinnova col Barcellona: il comunicato del club
Calcio / Insigne conquista l’Europa: è il suo saluto al Napoli?
Calcio / Lo sport più popolare al mondo è un pesce fuor d’acqua alle Olimpiadi
Ti potrebbe interessare
Calcio / Lionel Messi non rinnova col Barcellona: il comunicato del club
Calcio / Insigne conquista l’Europa: è il suo saluto al Napoli?
Calcio / Lo sport più popolare al mondo è un pesce fuor d’acqua alle Olimpiadi
Calcio / “Chiellinigkeit”: in Germania hanno coniato una nuova parola dedicata a Chiellini
Calcio / "Sapete cosa fare": il discorso di Mancini agli azzurri prima della finale con l'Inghilterra
Calcio / Il giornale scozzese The National regala abbonamenti a vita a Mancini e a tutti gli Azzurri
Calcio / “Io italiano vi racconto l’inferno di Wembley: 10mila persone entrate senza biglietto”
Calcio / Europei, beffa per il telecronista Rai in isolamento: “Costretto a vedere la finale sulla Bbc”
Calcio / Gli inglesi rifiutano la medaglia e dimostrano che il fair play vale solo quando vincono loro (di F. Pagano)
Calcio / Ursula Von der Leyen e Charles Michel: "Tiferemo per gli Azzurri nella finale tra Italia e Inghilterra"