Covid ultime 24h
casi +21.052
deceduti +662
tamponi +194.984
terapie intensive -50

Brescia-Juventus, oggi alle 21 il calcio d’inizio: debutto per Balotelli | Serie A

Super Mario al ritorno nel campionato italiano: Corini contro i bianconeri lo schiererà titolare

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 24 Set. 2019 alle 11:27 Aggiornato il 24 Set. 2019 alle 12:00
0
Immagine di copertina

Questa sera, 24 settembre 2019, alle ore 21 allo stadio Rigamonti va in scena l’anticipo della quinta giornata tra Brescia e Juventus, partita che vedrà il ritorno in Serie A di Mario Balotelli, reduce dall’esperienza in Francia con le maglie del Nizza e del Marsiglia.

L’attaccante azzurro, classe ’90, in estate ha deciso di sposare la causa del suo Brescia, ma – a causa di una vecchia squalifica da scontare – ha perso le prime quattro giornate di campionato. Ora però è pronto a dare il suo apporto. E Corini, già stasera contro la Juve, punterà su di lui: “Dopo quattro anni che manca il suo ritorno è un evento, ma tutte le partite sono importanti. Giochiamo contro un avversario straordinario e cercheremo di fare il massimo. Lui intanto sarà a disposizione. Voglio portarlo a fare bene le cose che sa fare – le parole dell’allenatore del Brescia in conferenza stampa -. Io non chiederò mai ad un mio giocatore cose che non mi può dare, lui può fare meglio alcune situazioni. Se farà questo sarà efficace per noi”.

Poi ancora: “Mario è sulla strada giusta, lo stimolo sempre visto che può fare qualcosa in più. Se spinge si ritroverà tutto questo in partita. Dunque è sulla strada giusta, penso che questa voglia vada alimentata sempre – ha aggiunto -. Fare fatica è molto nobile, poi te la ritrovi in termini di fisicità e condizione. Spinge in questa direzione e può fare molto di più”.

“Su Balotelli non ho grandissimi riferimenti, mi attesto sui livelli visti in amichevole – le parole di Corini -. I giocatori prendono condizione giocando, sappiamo qual è il percorso. So che lui può dare tanto e può farci perdere altre cose, penso che però ci sarà più un guadagno per tutti. L’affetto dei nostri tifosi va ricambiato con le prestazioni, ma lo dico a tutti i giocatori anche grazie al suo talento”.

Ma chi giocherà al fianco di Balotelli nel Brescia? E nella Juventus? Di seguito le probabili formazioni di Brescia e Juve:

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BRESCIA-JUVENTUS

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Balotelli, Donnarumma

Indisponibili: Ndoj, Torregrossa, Magnani

Squalificati: –

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Higuain

Indisponibili: Chiellini, De Sciglio, Pjaca, Douglas Costa, Ronaldo

Squalificati: –

LE QUOTE

L’agenzia di scommesse sportive Snai per la partita di Serie A di oggi tra Brescia e Juventus vede favorita la Juve e propone a 1,40 il segno 2. Più alte invece le quote per le altre due ipotesi: il segno X (pareggio) infatti è dato a 4,75 mentre con il segno 1 (la vittoria del Brescia) si arriva fino a 7,50 volte la posta in palio.

A quanto è dato un gol di Balotelli in Brescia Juventus? Sisal Matchpoint per la sfida del Rigamonti ha aperto un testa a testa speciale su chi segnerà più gol tra Balotelli ed Higuain. La sfida, (letteralmente un “1X2” nel quale bisogna pronosticare chi segnerà di più) dicono le quote, è destinata a finire in parità: si gioca a 1,85 la possibilità che entrambi chiudano con lo stesso numero di reti.

Higuain ha un leggerissimo vantaggio nei confronti di Balo: segnare più del suo avversario paga 2,50, se fosse il bomber del Brescia ad aggiudicarsi la sfida, la quota salirebbe a 5,90. Una doppia marcatura di SuperMario è data a 20,00.

TUTTE LE NOTIZIE DI SPORT DI TPI

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.