Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Brescia, Cellino: “Balotelli? È nero, sta lavorando per schiarirsi”. Il club: “Battuta fraintesa”

Di Redazione TPI
Pubblicato il 25 Nov. 2019 alle 15:45 Aggiornato il 25 Nov. 2019 alle 18:46
32
Immagine di copertina
Il presidente del Brescia Massimo Cellino

Presidente, di Balotelli cosa ci dice? “Che è nero, cosa vi devo dire… Sta lavorando per schiarirsi però ha tante difficoltà… Cosa vi devo dire”. Con questa parole il presidente del Brescia Massimo Cellino ha risposto ai cronisti che gli chiedevano aggiornamenti sul caso dell’attaccante, a margine dell’assemblea di Lega Serie A in via Rosellini. Una battuta shock che ha spiazzato i giornalisti presenti.

Poi Cellino ha aggiunto: “L’ho preso perché lo consideravo un valore aggiunto, deve dare risposte sul campo, non sui social. Ma non è il capro espiatorio della difficile situazione del Brescia”.

In merito alla battuta di Cellino su Balotelli, il club lombardo ha diramato una nota tramite il proprio sito: “In merito alle dichiarazioni rilasciate questo pomeriggio dal Presidente Massimo Cellino, riferite al nostro giocatore Mario Balotelli, Brescia Calcio precisa trattasi evidentemente di una battuta a titolo di paradosso, palesemente fraintesa, rilasciata nel tentativo di sdrammatizzare un’esposizione mediatica eccessiva e con l’intento di proteggere il giocatore stesso”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA SERIE A

Al termine dell’assemblea di Lega Serie A il presidente del Brescia Massimo Cellino è tornato sulle sue dichiarazioni: “Chi è che mi ha dato del razzista? Se scrivete tutte le cazzate che dico, non smettete più di scrivere. Io non mi devo mica discolpare di una cosa alla quale non credo. La cosa tragica sapete qual è? È che non sapete più che caz.. scrivere. Se chiarisco, faccio ancora più danni. Le persone perbene mi conoscono”.

32
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.