Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

Juventus, Allegri: “Dispiace per l’eliminazione in Champions, ma lo scudetto va festeggiato”

Di Antonio Scali
Pubblicato il 19 Apr. 2019 alle 13:39
0
Immagine di copertina

Dopo l’eliminazione dalla Champions League, Massimiliano Allegri torna a parlare in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Fiorentina di domani allo Stadium, che dovrebbe dare l’ottavo scudetto consecutivo ai bianconeri.

“Siamo fortunati perché domani abbiamo la possibilità di chiudere lo scudetto e dobbiamo farlo. Bisogna aver smaltito questa delusione dell’eliminazione in Champions. Va accettata e bisogna andare avanti. Il risultato non possiamo cambiarlo e trovare alibi e giustificazioni credo sia un modo che usano quelli che non vincono. Accettiamo il verdetto del campo, analizziamo, quando avremo vinto lo scudetto, che è ancora da vincere e finché la matematica non lo consegna dobbiamo stare attenti. La vita va avanti, il calcio va avanti e bisogna avere la lucidità e vivere con distacco per non fare danni”, ha dichiarato Allegri.

Inevitabili le domande sul suo futuro, anche se subito dopo la partita con l’Ajax, il tecnico della Juventus ha dichiarato di voler restare a Torino: “Eravamo concentrati sulla Champions, ora torniamo al campionato. Poi bisogna festeggiare, perché vincere lo scudetto sarebbe importante, perché è frutto del lavoro quotidiano in un’annata dove ci sono stati infortuni anche strani. La stagione in caso di vittoria di scudetto è una grande stagione perché il 50% dei trofei cui abbiamo partecipato li abbiamo portati a casa”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.