Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Stronger – Io sono più forte: la trama del film ispirato a una storia vera

Immagine di copertina

Stronger – Io sono più forte: la trama del film ispirato a una storia vera

Stronger – Io sono più forte è il film in prima visione su Rai 3 in onda questa sera, giovedì 12 novembre 2020. Ispirato ad una storia vera, racconta il drammatico attentato alla maratona di Boston del 2013 e le vicissitudini di uno dei partecipanti, Jeff Bauman, che in quell’occasione perse l’uso delle gambe. Bauman dopo quell’esperienza scrisse un libro omonimo, dal quale è tratto il film. Ma qual è la trama di Stronger? E la storia vera alla quale si ispira? Scopriamolo insieme.

Tutto quello che c’è da sapere sul film

Trama: storia vera

Il film è ispirato ad una storia vera. L’attore Jake Gyllenhaal interpreta uno dei sopravvissuti all’attentato alla maratona di Boston del 2013. Per riconquistare il cuore di Erin (Tatiana Maslany), una delle atlete in gara nella storica corsa, il 27enne Jeff Bauman decide di aspettare la ragazza alla fine del percorso, accogliendola in prossimità della linea d’arrivo con un romantico cartello fatto a mano.

Ad un tratto la maratona viene sconvolta dallo scoppio di due ordigni piazzati a pochi metri dal traguardo. Jeff si risveglia in ospedale, dove scopre di aver perso entrambe le gambe nell’esplosione. Nonostante le difficoltà e lo sconforto, il ragazzo decide di collaborare con le forze dell’ordine, impegnate nella caccia agli attentatori. Successivamente il protagonista di Stronger – Io sono più forte si sottopone a estenuanti sedute di riabilitazione fisica, che supera grazie al sostegno di Erin e della famiglia. Finché non torna a camminare con l’ausilio di speciali protesi. Oggi Jeff è un simbolo di speranza per i cittadini di Boston e l’America intera. Una storia vera che lo stesso Jeff Bauman ha raccontato in un libro, dal quale è tratto questo film. Appuntamento questa sera, giovedì 12 novembre 2020, su Rai 3 dalle 21.20.

Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 27 gennaio: Binario 21, Fosca Innocenti 2, Green Book
TV / Un sacchetto di biglie: tutto quello che c’è da sapere sul film su Rai 1
TV / Perché The Voice Senior non va in onda oggi: il motivo
Ti potrebbe interessare
TV / Ascolti tv venerdì 27 gennaio: Binario 21, Fosca Innocenti 2, Green Book
TV / Un sacchetto di biglie: tutto quello che c’è da sapere sul film su Rai 1
TV / Perché The Voice Senior non va in onda oggi: il motivo
TV / Fosca Innocenti 2: le anticipazioni (trama e cast) della terza puntata
TV / Green Book: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / I Mercenari 2: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Quarto Grado: anticipazioni e ospiti di oggi, 27 gennaio 2023
TV / Propaganda live: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, venerdì 27 dicembre 2022
TV / Binario 21: Fabio Fazio e Liliana Segre su Rai 1 per la Giornata della Memoria
TV / Fosca Innocenti 2 streaming e diretta tv: dove vedere la terza puntata