Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

It, il film tratto dal romanzo di Stephen King: la trama e come finisce

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 1 Nov. 2019 alle 17:26
0
Immagine di copertina

It, il film tratto dal romanzo di Stephen King: la trama e come finisce

Pennywise è nato dalla mente brillante di Stephen King. Il pagliaccio assassino che ha disseminato terrore nella cittadina immaginaria del Maine ha conquistato dapprima le librerie, poi il piccolo schermo negli anni ’90 e infine anche il grande schermo con due capitoli. It, il Capitolo Uno, è arrivato al cinema nel 2017, mentre il secondo capitolo è uscito nel 2019.

La differenza tra i due capitoli è soprattutto cronologica: la storia differisce di vent’anni, ma i protagonisti – seppur cresciuti – sono sempre gli stessi.

Di cosa parla It? Qual è la trama? E come finisce la storia del Capitolo Uno?

Cosa c’è da sapere su It Capitolo Uno: trama, cast e streaming

It, il film: la trama

Siamo nella cittadina di Darry, una piccola realtà nel Maine (USA) e, in un piovoso giorno d’ottobre del 1988, il piccolo Georgie scompare. Suo fratello maggiore, Bill, regala a Georgie una barchetta di carta ma, non volendo passare del tempo con lui, esorta il bambino a cercare attenzioni altrove.

Georgie, a quel punto, esce di casa durante un temporale e lascia scivolare la barchetta lungo il fiume di acqua piovana che inonda le strade, finché la barchetta non cade in un tombino.

Il bambino tenta di recuperarla ed è in quel momento che incontra un pagliaccio: il suo nome è Pennywise e lo fissa dritto da dentro quel tombino, con i suoi occhi profondi e misteriosi e un palloncino rosso. Pennywise, il clown ballerino, si offre di restituirgli la barchetta, a patto che gli si avvicini.

Ed è così che il piccolo Georgie scompare, con indosso un impermeabile giallo e tanta, troppa innocenza. Passa un’estate e Bill, il fratello maggiore di Georgie, insieme ai suoi amici – che formano il Club dei Perdenti – decide di scoprire che fine abbia fatto suo fratello.

Nel gruppo di amici vediamo l’esuberante Richie, l’ipocondriaco Eddie e il timido Stan. I tre si scontrano con il bullo di turno, Henry Bowers e la sua banda. Il Club dei Perdenti fa posto a un altro membro arrivato da poco in città: si tratta di Ben, un ragazzo sovrappeso scampato alle grinfie di Pennywise che l’aveva attirato nel seminterrato della biblioteca.

Bill lo incontra mentre è in ricognizione nella zona paludosa chiamata Barren: il ragazzo è convinto che Georgie sia ancora vivo, nonostante tutto quel tempo, e a dargli speranza è una scarpa ritrovata nelle fogne che apparteneva a uno dei tanti ragazzini scomparsi. Perché sì: suo fratello non è l’unico bambino disperso in città.

Ma in quelle fogne i ragazzi non sono da soli: Ben il bullo li ha inseguiti per dargli una lezione, ma Pennywise è alle loro calcagna e così colpisce uno dei bulli, riducendo Ben in pessime condizioni.

Bill e il Club dei Perdenti riescono a rimetterlo in sesto, grazie anche all’aiuto di Beverly. Nel gruppo entra anche un altro ragazzo, Mike, che li difende dai bulli in una battaglia a sassate.

Cosa accomuna questi ragazzi? Ognuno di loro ha visto il clown ballerino ed è stato attaccato, ma soltanto dopo settimane di bullismo capiranno di essere vittime dello stesso carnefice.

It, il film: come finisce il primo capitolo

Dopo varie ricerche, il Club dei Perdenti inizia a delineare un profilo del pagliaccio assassino. It, noto come Pennywise, è una creatura che si risveglia ogni 27 anni e va a caccia di cibo: in genere preferisce bambini, di Derry, e ne fa una scorpacciata prima di tornare in letargo.

Inoltre, capiscono che It usa le fogne per spostarsi indisturbato per la città. Dopo essere scampati a diversi attacchi, i ragazzini si recano al punto in cui tutti s’incrociano tutti i sistemi fognari: la casa numero 29 di Neibolt Street ed è lì che i bambini scoprono il nascondiglio di It. Eddie si rompe un braccio e viene quasi sbranato dal pagliaccio, per poi essere portato via dalla madre.

Passa ancora del tempo, ad agosto Henry riceve un dono da IT per lasciarlo vendicare delle umiliazioni subite, così ottiene il coltellino perduto e, sotto incitamento di Pennywise, il ragazzo uccide il padre e va a caccia dei Perdenti.

Beverly viene aggredita dal padre, che tenta di abusare di lei, ma la ragazza riesce a colpirlo in testa e a stordirlo. Purtroppo viene catturata da Pennywise, che la porta nelle fogne. Non la uccide, ma la fa galleggiare da terra come in trance insieme al resto dei corpi nel Pozzo Nero.

Bill, che ha trovato un messaggio da parte di IT, capisce cosa sta succedendo e riunisce la banda per prendere d’assalto la casa di Neibolt Street. Viene anche distratto da quello che appare essere Georgie, ma in realtà è IT che vuole ingannarlo per ucciderlo più facilmente.

I ragazzi combattono il pagliaccio e lo sconfiggono: non hanno più paura di loro e It è una creatura che si nutre di paure, così, non avendo più alcun potere su di loro, non deve fare altro che accettare la sconfitta.

Bill ritrova anche l’impermeabile giallo del fratellino e accetta piangendo la sua morte.

Un mese dopo, Beverly comunica agli amici di aver avuto una visione mentre fluttuava: ha visto il Club dei Perdenti combattere di nuovo Pennywise ma da adulti.

Ed è così che suggellano un patto di sangue: se a 27 anni It sarà tornato allora lo faranno anche loro e lo distruggeranno una volta per tutte.

Beverly, rimasta da sola con Bill, gli spiega che il giorno dopo partirà per Portland per andare a vivere con sua zia ma, prima di dirsi addio, i due si baciano suggellando ulteriormente la promessa di ritrovarsi in futuro.

It Capitolo Uno vi aspetta in prima tv su Italia 1 venerdì 1 novembre 2019.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.