Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Euphoria, arriva la chiacchieratissima serie tv su Sky Atlantic

Immagine di copertina

La prima stagione in onda da giovedì 26 settembre 2019 in seconda serata

Euphoria, la nuova serie “scandalo” arriva su Sky Atlantic: perché vederla

Una nuova serie che grida allo scandalo arriva su Sky Atlantic. Al suo debutto negli Stati Uniti, Euphoria ha scatenato pareri contrastanti e ha fatto discutere i telespettatori per alcune scelte forti.

A sua volta, Euphoria è basata sull’omonima serie israeliana ideata da Ron Leshem, Daphna Levin e Tmira Yardeni. La versione americana invece è stata creata da Sam Levinson (conosciuto per aver scritto The Wizard of Lies, Assassination Nation).

L’avvincente e controversa serie televisiva, prodotta da HBO, arriva anche in Italia e mostra un cast talentuoso capitanato dalla brava e giovanissima Zendaya.

Euphoria arriva su Sky Atlantic giovedì 26 settembre 2019, cautamente in seconda serata, sperando di replicare lo stesso interesse di Chernobyl.

Euphoria, perché vedere la serie tv su Sky Atlantic

Partiamo dal presupposto che Euphoria non è un teen-drama, ma più uno young-adult delicato che racconta di un gruppo di adolescenti alle prese con droga, problemi famigliari e tanti conflitti interiori.

Sam Levinson, lo sceneggiatore, ha tratto spunto dalla sua vita personale, una vita turbolenta macchiata da un passato da tossicodipendente, passato anche alla protagonista, Rue.

Rue ha diciassette anni, ha un animo sensibile e problematico che deve gestire forti disturbi d’ansia. Suo padre si è ammalato gravemente ed è morto, facendola cadere nel turbine della droga sin da giovane. Dopo essere finita in overdose, Rue deve rimettersi in piedi ed è da qui che parte la sua storia in Euphoria.

La serie affronta cinque personalità diverse in otto puntate, dove la parola chiave sarà “scalpore”.

euphoria serie tv

Euphoria, il cast della chiacchieratissima serie tv

Nella serie, Rue incontra tanti altri personaggi: abbiamo Jules Vaughn, la nuova arrivata dai capelli colorati che tempo addietro è stata chiusa in un istituto per giovani affetti da patologie psichiatriche. Inoltre, Jules è transgender.

Tra gli altri personaggi spunta Nate Jacobs, il bello della scuola interpretato da Jacob Elordi, la cheeleader Maddy Perez, interpretata da Alexa Demie, sfrontata e consapevole della propria bellezza con la delicatezza di un elefante.

Nel cast di Euphoria veiamo Barbie Ferreira interpretare Kat Hernandez, Sydney Sweeney interpretare Cassie Howard, Maude Apatow interpretare la sorella di Cassie e Algee Smith nelle vesti di Chris McKay, il fenomeno del football al primo anno di liceo.

Euphoria, perché la serie è portatrice di “scandalo”

Quali sono le controversie relative a questa serie tv? Se è vero che Euphoria è stata venerata dalla critica, è anche vero che è stata pesantemente affondata dal Parents Television Council (un’associazione che si occupa di pubblicare recensioni sui programmi tv e analizza il potenziale effetto dannoso che potrebbero avere sui bambini) che ha contestato la presenza di “quasi 30 peni sullo schermo” in una puntata e anche per lo stupro esplicito di un personaggio.

Un’altra disavventura per Euphoria riguarda i One Direction. La giovane teen-band è finita nell’occhio del ciclone poiché in una delle puntate della prima stagione Kat Hernandez scrive una fan fiction spinta e visiva su Harry Styles e Louis Tomlinson. Con il supporto delle immagini, i due membri dei One Direction nella fan fiction intrattengono una relazione sessuale esplicita, cosa che ha turbato non poco le due celebrities, venuti a conoscenza della cosa tramite Twitter. I fan della band hanno dato il via a una petizione per rimuovere la scena dalla serie tv, mentre Harry e Louis hanno affermato di essere contrariati perché non hanno mai dato il consenso per quella scena.

Euphoria va in onda da giovedì 26 settembre 2019 in seconda serata, ore 23:15, su Sky Atlantic.

Ti potrebbe interessare
TV / Ballando con le stelle 2021, eliminati: chi è stato eliminato dopo l’ottava puntata
TV / Sanremo 2022, chi sono i Big in gara: l’annuncio di Amadeus al Tg1
TV / Dragon Trainer: trama, cast, trailer e streaming del film su Italia 1
Ti potrebbe interessare
TV / Ballando con le stelle 2021, eliminati: chi è stato eliminato dopo l’ottava puntata
TV / Sanremo 2022, chi sono i Big in gara: l’annuncio di Amadeus al Tg1
TV / Dragon Trainer: trama, cast, trailer e streaming del film su Italia 1
TV / Uà – Uomo di varie età: le anticipazioni (cast e ospiti) della prima puntata
TV / Sapiens – Un solo pianeta: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 4 dicembre
TV / A che ora inizia Uà – Uomo di varie età: l’orario della messa in onda su Canale 5
TV / Uà – Uomo di varie età: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Ballando con le stelle 2021: le anticipazioni e gli ospiti della sesta puntata del 4 dicembre
TV / Octopussy – Operazione piovra: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Ballando con le stelle 2021 streaming e diretta tv: dove vedere lo show di Milly Carlucci