Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Davide Alphandery: chi è il ballerino in gara a Prodigi 2019

Immagine di copertina

Tra i concorrenti di Prodigi - La musica è vita 2019 c'è anche lui, il ballerino Davide Alphandery: ecco chi è

Davide Alphandery: chi è il ballerino in gara a Prodigi 2019 | Età

Stasera – mercoledì 13 novembre 2019 – su Rai 1 va in onda, per la quarta edizione consecutiva, Prodigi – La musica è vita e tra i concorrenti c’è anche Davide Alphandery, un giovane ballerino di Padova.

Davide, come altri 8 ragazzi e ragazze – tutti tra gli 8 e i 15 anni di età – concorrerà per la vittoria finale, che consiste in una borsa di studio offerta da UNICEF Italia, associazione organizzatrice della serata dedicata al talento e alla solidarietà e condotta da Flavio Insinna e Serena Autieri.

Tutto quello che c’è da sapere sull’edizione 2019 di Prodigi

Ma chi è Davide Alphandery? In attesa di vederlo all’opera su Rai 1, scopriamo qualcosa di più sulla sua storia.

Davide Alphandery, chi è il ballerino di Prodigi 2019

Davide Alphandery è un giovane ballerino di Padova. L’età? Ha “solo” 14 anni, ma è già un “prodigio”. Ha iniziato a studiare danza a 6 anni, grazie soprattutto alla sorella Marica, che gestisce una scuola di ballo e che per prima ha scoperto le doti innate del fratello.

Un’abilità così grande da spingere la stessa Marica, per permettere a Davide di coltivare al meglio la sua passione senza pesare troppo sui conti della famiglia, di rinunciare lei stessa alla danza. Con questo fardello, Davide Alphandery ha continuato a inseguire il sogno anche per la generosa sorella.

Tra i modelli a cui il ragazzo si ispira c’è Rudolf Nureyev. Secondo quanto lui stesso ha dichiarato alla Rai prima della sua esperienza televisiva, nel tempo libero ama dedicarsi ad altre attività sportive, soprattutto al calcio, al basket e alla corsa. E ama molto leggere.

Prodigi 2019, come fare una donazione all’UNICEF

Nel corso della serata ciascun telespettatore potrà dare il suo contributo al fine di aiutare i bambini più poveri del mondo a crescere protetti e ad avere l’opportunità di sviluppare i propri talenti in un modo semplicissimo.

Sarà possibile donare: 2 euro al 45525 con SMS da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, Poste Mobile, Iliad e CoopVoce; 5 euro al 45525 con chiamata da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile; 5 o 10 euro al 45525 con chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb. Infine sarà possibile anche effettuare una donazione regolare di 9 euro mensili telefonando al numero verde 800 07 06 06 o tramite donazione sul sito www.unicef.it/tv.

Come vedere Rai 1 in streaming

L’appuntamento con Davide Alphandery e Prodigi 2019 è per stasera, mercoledì 13 novembre 2019, su Rai 1 a partire dalle 21:25.

Ti potrebbe interessare
TV / Shrek 2: tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione
TV / Into the Grizzly Maze: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Il dolce suono del tradimento: tutto quello che c’è da sapere sul film
Ti potrebbe interessare
TV / Shrek 2: tutto quello che c’è da sapere sul film d’animazione
TV / Into the Grizzly Maze: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Il dolce suono del tradimento: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / The winner is: anticipazioni e concorrenti di oggi, 19 giugno
TV / Ricordati di me: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Verissimo, gli ospiti e le anticipazioni della puntata in onda il 19 giugno 2021 su Canale 5
TV / Ascolti tv venerdì 18 giugno: Inghilterra-Scozia, Tra due madri, Mamma mia! Ci risiamo
TV / I picari: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Mamma Mia! Ci risiamo: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Atlantic Crossing: quante puntate, durata e quando finisce