Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Chiara Ferragni: la storia vera raccontata in Unposted

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 12 Ott. 2020 alle 17:45
0
Immagine di copertina

Chiara Ferragni Unposted: la storia vera

Questa sera, lunedì 12 ottobre 2020, alle ore 21,20 su Rai 2 va in onda Chiara Ferragni Unposted, documentario diretto da Elisa Amoruso che racconta la vita e il successo ottenuto dalla famosa influencer italiana, moglie di Fedez. La Rai ha deciso di trasmetterlo durante lo speciale “Fenomeno Ferragni”. Oltre al documentario infatti Simona Ventura intervisterà Chiara. Ma Chiara Ferragni Unposted racconta la storia vera dell’influencer? La risposta è sì. Si parte da Chiara bambina, la maggiore di tre sorelle nate a Cremona, da una famiglia borghese: papà Marco fa il dentista, mamma Marina lavora nella moda, coltivando il sogno di scrivere romanzi (e ci riuscirà). Chiara non sa ancora che diventerà un “brand”, un marchio popolare in tutto il mondo e valutato 40 milioni di euro per l’insieme delle sue attività. Da piccola, lei sogna un futuro da pittrice. Lo sappiamo da un filmino casalingo, uno dei tanti girati dalla madre che fanno parte del docufilm “Chiara Ferragni Unposted”. Il documentario racconta tutta la vita della giovane imprenditrice.

La vita di Chiara Ferragni

Chiara, come raccontato in Unposted, ha frequentato il liceo classico “Daniele Manin” di Cremona e sul comodino teneva il libro di Paris Hilton. Una lettura “ispirante” ha confidato. Lei non voleva diventare solo famosa, voleva “lasciare un segno”. Nel documentario vediamo poi Chiara Ferragni che si iscrive all’Università Bocconi di Milano a Giurisprudenza ma con in testa già un’idea che ora, nel 2020, si è tramutata in un’azienda con 25 dipendenti e un patrimonio di oltre 10 milioni di euro. Nasce nel 2009 durante una chiamata su Skype con il fidanzato di allora e poi socio in affari Riccardo Pozzoli, da cui ha “divorziato” professionalmente due anni fa. L’investimento iniziale è di 10 euro per il dominio Internet e 500 euro per la fotocamera digitale. Nasce così “The Blonde Salad”, l’insalata bionda, il sito in cui Chiara, da classica ragazza della porta accanto, dà consigli su che abito mettere e che smalto usare per uscire la sera. Di lì a poco il business Ferragni diventa un caso studiato nella prestigiosa università americana di Harvard, Chiara va a vivere a Los Angeles e, a riprova della fama raggiunta, la Mattel le dedica una Barbie con le sue fattezze. “The Blonde Salad”, oggi TBS, è un impero che tra attività su Internet e nei negozi fisici (abbigliamento, accessori, ma non solo) non conosce crisi. L’anno scorso i ricavi sono stati di 6,4 milioni di euro, con un utile netto di 450 mila euro. Ogni suo post oggi vale oltre 50 mila euro. Nel 2015, a un pranzo di Natale tra amici, poi l’incontro con Federico Lucia, Fedez. Poi la nascita di Leone Lucia Ferragni, nato a Los Angeles il 19 marzo del 2018, e il matrimonio nel 2018 a Noto, in Sicilia. Tutta storia vera che potrete gustare in Chiara Ferragni Unposted in onda oggi su Rai 2.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.