Covid ultime 24h
casi +22.865
deceduti +339
tamponi +339.635
terapie intensive +64

Chi è Alice Paniccia, la recluta de La Caserma

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 27 Gen. 2021 alle 18:00
0
Immagine di copertina

Chi è Alice Paniccia, la recluta de La Caserma

Chi è Alice Paniccia, la recluta (concorrente) de La Caserma, il docu-reality in onda su Rai 2? La ragazza (classe 1997) ha 23 anni e lavora a Roma come insegnante di danza e yoga. Ha un carattere esuberante che la aiuta a socializzare più con gli uomini che con le donne. Anni fa ha avuto un fidanzato nelle forze armate che le ha fatto conoscere, di riflesso, il mondo dell’Esercito. Alice Paniccia è però parecchio restia a seguire gli ordini.

Sul suo conto non si hanno moltissime informazioni, la giovane romana infatti non fa parte del jet set. Non si sa nulla nemmeno in merito al suo percorso di formazione. Si sa invece che la sua passione per la danza ha radici ben profonde, fin da piccola Alice sognava di diventare una ballerina di successo ed ha iniziato a muovere i primi passi di danza proprio in tenera età. 

Ma chi è il fidanzato di Alice Paniccia de La Caserma? In merito alla vita privata di Alice si sa con certezza che la giovane romana qualche anno fa ha avuto una storia d’amore proprio con un militare. Attualmente invece è fidanzata con un ragazzo di nome Marco Battistutta, i due si sono conosciuti nell’estate 2020 e sono felici insieme. Come moltissime sue coetanee Alice Paniccia è presente sui social, in particolare Instagram dove condivide foto della danza dello yoga e qualche momento di vita quotidiana con il suo fidanzato Marco.

Regole

Abbiamo visto chi è la recluta Alice Paniccia, ma quali sono le regole de La Caserma? Le regole da seguire sono poche. Le “reclute” dovranno svegliarsi al suono della tromba e andare a dormire al “suono del silenzio”, alle ore 23. Al massimo dovranno svolgere il “cubo”, ovvero un particolare sistema per rifare il letto. Agli istruttori i concorrenti dovranno rivolgersi sempre con la frase “comandi recluta nome congome”. Prima di parlare davanti a loro, dovranno sempre chiedere il permesso. Non potranno vestire abiti civili, ma dovranno indossare (e rispettare) la divisa militare. Inoltre dovranno sottoporsi al taglio dei capelli.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.