Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:17
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

TCBO: Alessandro Taverna suona il terzo e quarto concerto di Beethoven

Immagine di copertina
Credit: Andrea Ranzi (Casaluci-Ranzi)

Prosegue sul canale YouTube del Teatro Comunale di Bologna la trasmissione in streaming dei cinque concerti per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven interpretati da Alessandro Taverna e diretti da Asher Fisch. Dopo il Primo e il Secondo, proposti la scorsa domenica, il 31 gennaio alle 17.30 sarà la volta del Terzo e del Quarto Concerto.

Scritto tra il 1800 e il 1802, ed eseguito per la prima volta al Theater an der Wien di Vienna il 5 aprile 1803 con Beethoven come interprete, il Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra in do minore op. 37 rappresenta una svolta stilistica nella scrittura del compositore, alla scoperta delle molteplici possibilità timbriche ed espressive dello strumento. Ma è il Concerto n. 4 per pianoforte e orchestra in sol maggiore op. 58, con quell’incipit che spiazza perché affidato insolitamente alla tastiera, ad affermare l’innovazione del linguaggio beethoveniano in questo genere. Composto tra il 1805 e il 1806, il Quarto Concerto fu accolto dal pubblico il 22 dicembre 1808, ancora al Theater an der Wien e con il compositore come solista.

Il pianista veneziano Alessandro Taverna si è imposto sulle scene internazionali al Concorso Pianistico di Leeds nel 2009 e si è esibito con compagini quali la Filarmonica della Scala, i Münchner Philharmoniker e la Royal Philharmonic Orchestra. Grande specialista del repertorio romantico tedesco, l’israeliano Asher Fisch è il Direttore principale della West Australian Symphony Orchestra di Perth e ha collaborato con orchestre come la London Symphony, la Chicago Symphony e i Berliner Philharmoniker, e teatri come la Wiener Staatsoper e la Bayerische Staatsoper.

L’appuntamento è offerto nell’ambito dell’iniziativa “Aperti, nonostante tutto” lanciata e promossa dall’ANFOLS, l’Associazione che riunisce le 12 Fondazioni Lirico-Sinfoniche italiane. Il concerto è registrato a porte chiuse, senza pubblico in sala, con i musicisti disposti nella platea della Sala Bibiena svuotata dalle poltrone. Info: www.tcbo.it.

Ti potrebbe interessare
TV / Verissimo, gli ospiti e le anticipazioni della puntata in onda oggi, sabato 21 maggio 2022
Spettacoli / “Rosa è un colore da femmina”: Fedez rimprovera Leone | Video
Spettacoli / Vissani: “I miei dipendenti pagati 1300 euro per lavorare tre giorni”
Ti potrebbe interessare
TV / Verissimo, gli ospiti e le anticipazioni della puntata in onda oggi, sabato 21 maggio 2022
Spettacoli / “Rosa è un colore da femmina”: Fedez rimprovera Leone | Video
Spettacoli / Vissani: “I miei dipendenti pagati 1300 euro per lavorare tre giorni”
TV / Ascolti tv venerdì 20 maggio: The band, L’Isola dei Famosi, Rocky Balboa
TV / Isola dei Famosi 2022, eliminati: chi è stato eliminato oggi, 20 maggio
TV / Isola dei Famosi 2022, nomination: i concorrenti nominati oggi, 20 maggio
TV / The Band: vincitore, chi ha vinto la finale
TV / The Band: le anticipazioni della finale in onda su Rai 1
TV / Chiedi chi era Giovanni Falcone: tutto quello che c’è da sapere sul documentario
TV / The Band streaming e diretta tv: dove vedere la finale